Un mese sarebbe scomparso, salvo mettere la pomata cortisonica advantan

Salve,
il 3 aprile scorso mi sono sottoposto ad un intervento di frenulotomia a causa di una lacerazione del frenulo durante un rapporto con la mia fidanzata (premetto che il frenulo era corto ma il glande si scopriva e non mi aveva mai dato problemi). Il medico mi aveva lasciato libertà di scelta se operarmi o meno, ma visto che dopo quasi un mese di astinenza non riuscivo ad avere rapporti per il dolore nella penetrazione, ho deciso di risolvere il problema (anche psicologico per una nuova eventuale lacerazione) definitivamente.
L'operazione è durata poco e per suturare la ferita è stato usato il caprosyn; mi hanno prescritto solo dei lavaggi con euclorina diluita in acqua e, dopo il primo controllo a 4 giorni di distanza dall'operazione, il 23 aprile durante il secondo controllo mi hanno detto che i punti non erano caduti ma potevano essere tolti, e così hanno fatto. Dopo circa un mese e mezzo ho cominciato ad avere rapporti (pochi) con la mia ragazza, usando il preservativo, e sono riuscito ma avvertendo dolori. Dopo due mesi dall'intervento, non riuscendo ancora, a causa del dolore nella penetrazione, ad avere rapporti non protetti (ci sono riuscito solo un paio di volte), mi sono recato da un altro urologo che lavora presso una struttura pubblica il quale mi ha rassicurato dicendomi che era tutto ok, che però avrebbero potuto fare il taglio un pochino più giù (perchè scoprendo il glande tira un pò)ma non si sarebbe più rotto, e che il dolore è causato dalla cicatrice alla base del glande che è ancora sensibile e che nel giro di un mese sarebbe scomparso, salvo mettere la pomata cortisonica advantan per accelerare il tutto.
Ieri sera, dopo orma due mesi e mezzo dall'intervento, ho provato ad avere un rapporto non protetto ma ho provato un dolore fortissimo e non sono riuscito a penetrare (forse sbaglio ma ho l'impressione che io avverta più dolore con la mia ragazza sopra di me). Mi sto un pò demoralizzando, ma è normale tutto questo?
Grazie per l'attenzione che viorrete rivolgermi.
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,probabilmente ha forzato i tempi di recupero ma,da quanto racconta,ritengo che,con un po' di pazienza,il quadro clinico si ristabilira'.
E' chiaro che,dalla nostra postazione mediatica,dobiamo seguire la strategia di ci ha il privilegio di poterLa visitare.Cordialita'.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dr. Izzo,
La ringrazio per la cortese e celere risposta.
I miei dubbi erano dovuti al fatto di aver letto nei vari consulti che per ritornare ad una vita sessuale "normale" bisognava aspettare molto meno tempo rispetto a quello che ho aspettato io. Ma ora cosa mi conviene fare? Posso avere rapporti col preservativo e se si, quando lo potrò togliere? Infine, Lei mi consiglia di usare la pomata o no?
Grazie ancora,
cordiali saluti.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Nell'attesa di una gentile risposta (che spero arrivi presto), Le o Vi chiedo un'ultima cosa: è normale che l'altra sera abbia provato più dolore delle ultime volte, il dolore non dovrebbe via via affievolirsi?
Grazie,
cordiali saluti.
[#4]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
...se ha questi fastidi,mi prenderei una quindicina di giorni di riposo "spirituale".Cordialita'.
[#5]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio della risposta, ma così facendo diventeranno 3 i mesi di "quasi" astinenza, ed alla soglia dei trent'anni è difficile sia per me che per la mia ragazza! L'idea della pomata la devo abbandonare?
Grazie e prometto di non disturbarLa più!
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve,
scrivo solo per un aggiornamento. Ieri ho avuto un rapporto protetto con la mia ragazza (posizione classica, l'uomo sopra la donna) e non ho avvertito nessun dolore. Credo a questo punto si tratti della cicatrice ancora troppo sensibile; di solito dopo una frenulotomia per quanto tempo consigliate di avere rapporti col preservativo?
Grazie
[#7]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
...non esiste una regola generale,vada a "sensazione".Cordialita'.
[#8]
dopo
Utente
Utente
Grazie,
cordiali saluti.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa