Dieta

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Serafino Pietro Marcolongo definizione in scienza dell'alimentazione 31,9k

Impiego dell'alimentazione, al fine di mantenere normale lo stato di nutrizione e una condizione di vita sana sotto ogni riguardo.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati a "Dieta"

https://www.medicitalia.it/salute-benessere/dieta/
Dieta Tutto su dieta e benessere: educazione alimentare, buone e cattive abitudini, alimenti e integratori, diete per dimagrire, stare meglio e vivere più a lungo.

Consulti su "Dieta"

Andrologia
... infruttuosi con la mia compagna, anch'essa 38-enne mi sono sottoposto a spermiogramma con i seguenti risultati: Periodo Astinenza: 4 gg Aspetto: Torbido Colore: Normale Volume: 2,0 ml pH: 7,8
Medicina generale
... cambiamento di alimentazione, non per dimagrire). Ogni mattina mangio un uovo sodo e questo mi da molte energie per l'intera giornata e, in generale, mi sento molto meglio. Molti miei amici però mi h
Endocrinologia
... di fianchi,esterno coscia interno ginocchio è una cosa, se parliamo della pancia gonfia è un'altra cosa. andiamo per ordine, gli accumuli di cellulite, dello strato adiposo cosce fianchi, con la diet
Scienza dell'alimentazione
...accelerare senza sforzi....in particolare durante una dieta abbastanza drastica come la sua l'unico obiettivo deve essere di evitare che non si riduca troppo... gli accorgimenti suggeriti in genere s
Psicologia
...la fase di mantenimento che è legato al cambiamento dello stile di vita. Potrebbe esserle utile un approccio multidisciplinare che segue un modello terapeutico che prevede, appunto, più figure profess
Scienza dell'alimentazione
... La fitoterapia è un aspetto dell'ars medica che ha bisogno di conoscere il paziente, ovvero di ascoltare la sua storia clinica passata e di poterlo visitare. Le piante contengono principi attivi ad a
Scienza dell'alimentazione
... Corporea (21,8 = normopeso!)...e non capisco come mai si sia rivolta ad un Dietologo per farsi prescrivere addirittura una dieta dimagrante!? Se il Suo problema è dovuto ad una maggior localizzazio
Scienza dell'alimentazione
... da Lei descritta, senza riferimenti e sbilanciata, è probabile che si abbia un calo ponderale (quanti i liquidi? quanta la massa grassa? quanta la massa magra?)...almeno iniziale. E' ben altra cosa i
Medicina generale
...sull'appetito aumentato a cui avevo risposto. Adesso ripropone il problema e lo intitola "dieta". Questo significa già avere in mente in che modo risolverlo, che invece è compito del medico dopo averl
Scienza dell'alimentazione
... che lei presenti un peso giusto in rapporto alla sua altezza (BMI tra 22 e 25)dalmomento che la richiesta di perdere solo 3 Kg farebbe pensare proprio a questo. Considerando che e' una persona molto