Ernia

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Francesco Nardacchione definizione in chirurgia generale 31,3k

Fuoriuscita di un organo o di una parte di esso dalla sua normale sede

Contenuti correlati a "Ernia"

Consulti su "Ernia"

Chirurgia generale
... e completa. Non esiste una risposta univoca, sono tre soluzioni corrette e percorribili. Se l' eta' o altro dovessero far preferire una tecnica anestesiologica, sceglierei la soluzione conseguente t
Neurologia
... e visitarLa per dare un parere attendibile. Il neurochirurgo ritengo che l'abbia visitata per la ricerca di eventuali deficit neurologici che non avrebbe riscontrato. Potrebbe completare l'iter dia
Chirurgia generale
...indicato ovviamente se le condizioni cardiovascolari lo consentono. Questo lo deciderà ovviamente il chirurgo con l'anestesista. Inoltre l'approccio laparoscopico è particolarmente indicato nel diabe
Neurochirurgia
... ma anche a una nuova ernia se si praticano lavori che ipersollecitano la colonna vertebrale. Il sollevare fino a 25 Kg non dovrebbe essere di gran rischio perché un' ernia discale non si forma sol
Neurochirurgia
... da Lei espresso, è l'incongruenza tra ernia dorsale e dolore all'avambraccio, che più probabilmente è correlato alla discopatia cervicale. Le ernie del disco toraciche sono un argomento ben più deli
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
... cronica(positiva la ricerca di PH). Le diagnosi sopra indicati sono risultato delle endescopie dello stomaco e i referto dell'esame istologico un anno fa.Dopo tali esami, per un anno secondo la raco
Neurochirurgia
... quali 15 sedute di agopuntura laser tens e ultrasuoni ma il nervo ancora mi da un po fastidioil dolore alla schiena al piede ei crampi al polpaccio sinistro spariranno nel tempo Si faccia vedere da u
Neurochirurgia
... donna di 39 anni e soffro da nove anni di forte dolore sternale è un’infiammazione che si concentra su soli 2 cm del corpo dell’esterno alto e spesso coincide con un forte dolore altezza D6D7dove mi
Neurochirurgia
... dello spessore. ad l5 s1 determina modesta impronta del sacco di tale che è accentuata una ristrezza canale con il concorso di ipertrofia delle zygoapofisi e dei legamenti gialli. ad l4 l5 voluminosa
Neurochirurgia
... di due discopatie ( dischi degenerati) associati ad ernie a livello degli ultimi due spazi discali. Tale situazione giustifica il disturbo da Lei lamentato. La decisione su come procedere dal punto d