L'efficacia e quindi la sicurezza della pillola contraccettiva dipende sostanzialmente dalla corretta assunzione da parte della donna e dall'osservanza di alcune regole fondamentali che si e' cercato di riassumere in alcuni punti cardine.

L'argomento e' spesso oggetto di consulti on-line da parte delle utenti.

1 - il primo mese, assumi la pillola dal 1 giorno del ciclo regolarmente indicativamente alla stessa ora; poi nei mesi successivi attieniti allo schema indicato nel blister;

2 - se dimentichi di prendere la pillola e sono passate meno di 12 ore assumi la pillola dimenticata, in questo caso non vi sono rischi;

3 - se dimentichi di prendere la pillola e sono passate piu’ di 12 ore assumi la pillola dimenticata, ma proteggi i rapporti successivi per almeno 7gg o fino alla fine del blister. Se stai assumendo una pillola contenente drospirenone a 28gg (24+4), la protezione in caso di dimenticanza dura fino a 24h (variazione scheda tecnica Aifa settembre 2013);

4 - se si verifica vomito o diarrea dopo 4 ore dall'assunzione della pillola non occorre assumerne altre, non vi sono rischi;

5 - se si verifica vomito o diarrea prima di 4 ore dall'assunzione della pillola assumi un'altra pillola e proteggi i rapporti successivi per almeno 7gg;

6 - se assumi altri farmaci, controlla sul foglio illustrativo su possibili interazioni che riducano l'efficacia contraccettiva;

7 - durante i primi 2-3 mesi di assunzione della pillola puo' verificarsi uno spotting (perdita di sangue): non allarmarti, e' un fenomeno che puo' verificarsi;

8 - se lo spotting persiste oltre i primi 3 mesi, parlane con il tuo ginecologo per una eventuale sostituzione della pillola;

9 - non fumare: il fumo puo' far aumentare lo spotting, inoltre se hai piu' di 35 anni vi e' un aumento di rischio tromboembolico;

10 - esegui il controllo annuale dal tuo ginecologo con l'esecuzione di un paptest ed ecografia mammaria;