0/0
Aggiungi ai preferiti

Asportazione del Colon


mercoledì 20 agosto 2003 da Utente 123xxx
Salve,
mio padre (59 anni) lo scorso 23 Maggio ha subito l'asportazione dell'intero Colon dopo la terza recidiva (adenocarcinoma sospetto HNPCC) e asportazione della colicisti, ha perso circa 15 chili e adesso con molta fatica cerca di recuperare peso seguendo una particolare dieta.
Purtroppo continua ad avere 10/12 scariche al giorno impedendo cosi' una buona assimilizione degli alimenti.
Recuperera' peso? i tempi di recupero sono lunghi? il caldo ha influito? Esistono terapie alimentari o mirate per tali pazienti?
Grazie 1000
Luca

Segnala allo staff

Risponde dal 2000 il medico

Dr. Franco Perona

Specialista in:
Radiologia

Perfezionato in:
Radiologia interventistica

Esercita a:
MILANO (MI)

Indice di partecipazione al sito: 20
indice medicitalia
Preg.mo Luca,
l'intervento di asportazione di un segmento del colon si associa ovviamente ad alcune variazioni della funzione intestinale tra cui i problemi di alterato transito.
Se le condizioni generali del paziente sono in miglioramento sarà pertanto lento ma progressivo un recupero sul fronte peso.
Indubbiamente tutti gli elementi devono trovare un continuo monitoraggio dal punto di vista clinico,gastroentelogico e dietologico.
Cordialmente
Franco Perona

Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
lunedì 25 agosto 2003
replica #1  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2003 il medico
professionista non più iscritto
(id: 1476)
carissimo luca, le informazioni che fornisci sono abbastanza lacunose: bisognerebbe conoscere il peso di partenza di tuo padre, prima di tutto, la sua altezza, e poi sapere se insieme al colon è stata resecata una parte di intestino tenue: nel qual caso potrebbe configurarsi una sindrome da intestino corto. da dove scrivi? e cosa vuol dire "una particolare dieta"? la cosa migliore da farsi, in un caso del genere, è rivolgersi a una Unità Operativa di Dietetica e Nutrizione Clinica per fare inquadrare il caso, a cui non può darsi una risposta esauriente solo per posta elettronica. sono a tua disposizione se vorrai scrivermi per chiedere altre informazioni: esitono senz'altro terapie nutrizionali mirate al recupero di un normale stato di nutrizione.
cordiali saluti
giuseppe vantaggiato

Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
lunedì 1 settembre 2003
replica #2  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 123xxx
Salve,
mio padre prima dell'operazione pesava 70 KG poi subito dopo pesava 55 KG adesso dopo sei mesi dall'operazione il peso si e' stabilizzato sui 57 KG (altezza 167 cm).
Ad oggi mio padre (dopo una ileo rettostomia e colectomia con asportazione della coliciste ed intestino corto) soffre di malassorbimento alimentare con diarrea e di frequenti scariche (8/9 al giorno).
Le chiedo gentilmente se e' a conoscenza di un'Unita' Clinica specializzata nel campo e se esiste una terapia mirata al recupero di un normale stato di nutrizione, ci puo' indicare un medico o un unita' ospedaliera dove possiamo rivolgerci?
Grazie per la sua preziosa collaborazione
Luca

giovedì 4 dicembre 2003
replica #3  -  Segnala allo staff
 

 

Vuoi rispondere al consulto?


Esegui il login (registrati e inserisci utente e password in altro a destra) e ti apparirà in questo spazio arancione il modulo in cui scrivere il testo.
 
 
 
advertising
 

Gratis il tuo consulto ora!

 
 
 
 
 
 
Medicitalia sito dell'anno 2013
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,11        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy