Utente 160XXX
salve, giovedi 20 avrei dovuto sottopormi all'intervento laser alla cornea di entrambi gli occhi; come da prescrizione dell'oculista i 3 giorni precedenti ho assunto il collirio exocin 0,3, 3 volte al giorno ma dal pomeriggio del lunedi ho iniziato a sentire un forte bruciore all'occhio destro ( tirando in basso la palpebra inferiore mi appariva di colore viola una parte della cute) e nausea.Ho continuato anche martedi finchè non essendo passato il dolore mercoledi mattina sono andato dall'oculista che mi ha detto che avevo una lieve reazione allergica al collirio ma di non preoccuparmi per l'operazione.Giovedi sono andato in clinica molto spaventato perchè oltre al bruciore sentivo nell'occhio come un accumulo di liquido e un bruciore diffuso dove è presente l'umor acqueo, sensazione aumentata durante la serie di esami per lo spessore corneale ( fattomi quel giorno stesso tra l'altro) quando mi hanno instillato un collirio per uno di questi ( mi hanno analizzato con diversi strumenti).
Per fortuna e mio stupore l'esame ha evidenziato delle cornee sottilissime e l'intervento mi è stato annullato dicendomi di rifare l'esame tra 3-4 mesi; ho fatto presente ancora i disturbi e il mio oculista, convintissimo di una reazione allergica o comunque di un qualche tipo di congiuntivite allergica mi ha prescitto l'opatanol, che ho assunto per 2 giorni senza risultati.
Domanda: ora la sensazione di accumulo di liquido è diminuita ma ho notato un appannamento della vista con problemi nella lettura e comunque la sensazione di bruciore è sempre presente e quando sforzo l'occhio per mettere a fuoco aumenta ; cosa può essere, un sintomo da edema corneale o retinico? quando mi espongo al sole aumenta anche il bruciore sia all'interno dell'occhio che dentro la palpebra.
Io in previsione dell'intervento non ho cambiato la prescrizione degli occhiali agli ultimi 2 controlli e porto da 7 mesi a destra una lente da 10 anzichè 10, 5 e avevo comunque dei disturbi da sforzo,ma che non mi creavano problemi particolari a leggere.
Un altra domanda: il collirio exocin mi è stato instillato da mio padre, che dice di avermelo messo direttamente al centro della pupilla ( non sapevamo che va abbassata la palpebra per formare una sacca ecc..), ho cercato in internet la composizione del farmaco e ho visto che NON è da usare intra-ocularmente. I bruciori possono originarsi dall'errato modo di usarlo?
Domani metterò al corrente il mio medico di base di tutto, il mio oculista mi ha consigliato di rivolgermi al pronto soccorso se tali sintomi non mi passassero, ma magari un altro oculista?
In attesa di riscontri vi ringrazio per la disponibilità e vi saluto
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, è verosimile che lei abbia avuto una reazione allergica all' exocin, dubito che l'opatanol possa risolvere il problema, che comunque dovrebbe passare nel giro di qualche giorno. Le modalità di instillazione non c'entrano niente. Se i disturbi persistono si rivolga ad un oculista.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Andrea Sciscio
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Salve
molto probabilmente ha una allergia al farmaco o i conservanti. La miglior cosa e non mettere alcun collirio. Non si preoccupi perche suo padre non ha instillato il collirio intraocularmente.
Abbia pazienza e fra un po le passeranno tutti i fastidi.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
salve, ma la sensazione di avere un deposito di liquido all'interno dell'occhio può indicare un edema di tipo corneale ? guardando al microscopio ottico si vede se c'è un deposito di liquido vicno alla retina o nella cornea?
La cosa è strana perchè durante la mia visita di mercoledi l'oculista diceva che la cornea era bella limpida?Io soffro a volte di un improvviso annebbiamento della vista a entrambi gli occhi per 2-3 secondi ( da un anno/ anno e mezzo) a cui non avevo dato eccessivo peso.
Ho anche un senso di schiacciamento all'occhio( come se uno me lo toccasse con un dito)
Sabato comunque torno dall'oculista.
Vi ringrazio per le risposte

[#4] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Buonasera, credo che lei non abbia nulla di quel che teme, comumunque fa bene a tornare a visita. Ci faccia sapere, a presto