Utente 166XXX
Sono una ragazza di 25 anni,circa una settimana fa ho cominciato ad avvertire dolore diffuso in tutto il corpo e poi mi sono accorta di avere la febbre.Questa è durata circa 4 giorni (max 38.5)accompagnata da forte mal di stomaco.Scomparsa la febbre(preso tachipirina 1 g) e attenuatosi il mal di stomaco (iniziato terapia con lansoprazolo da 30 mg)è pero' iniziato un forte mal di testa con nausea e vomito.Mi sono recata in pronto soccorso preoccupata per il persistere del forte mal di testa (circa 2 anni fa ho avuto una meningo encefalite virale)e dagli esami è risultato questo: "Lieve splenomegalia.All'emocromo leucopenia.All'esame ematochimico lieve ipertransaminasemia".Dunque ci sono buone possibilità che si tratti di mononucleosi, anche perchè oggi mi sono uscite delle bollicine rosse sulle gambe e la pancia.Chiaramente dovro' fare degli accertamenti ma la mia domanda è questa :fra circa 10 giorni dovrei partire per vedere il mio ragazzo,il quale è preoccupato (giustamente)per un eventuale contagio.Ma che tipo di conseguenze potrebbe avere il contatto per un ragazzo di 27 anni in buona salute!?Il problema è reale o la risposta dipende dalle difese immunitarie di ciascuno!?dal momento che il decorso di questa malattia per quel che ne so è piuttosto lungo,l'unica soluzione è evitare completamente ogni contatto!Mi scuso per la domanda forse un po' banale, ma data la situazione di partenza già complicata questa ipotesi desta in me non poca preoccupazione.Cordialmente
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Diciamo che le consiglio di aspettare un po' più di dieci giorni per baciare il suo ragazzo, lo sò è dura..., ma giusto a scopo precauzionale. La trasmissione poi dipende anche dalle difese immunitarie di ciascuno. Magari faccia una cosa prima di partire rifaccia i tests mononucleosi per vedere se presenti o nò Ig M che indicano malattia in atto o recente; se non più presenti può stare tranquilla

http://www.medicitalia.it/minforma/ematologia/55-mononucleosi-sconosciuta.html
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dottor Baraldi,intanto la ringrazio per la risposta.Le invio inoltre i risultati delle analisi:

Transaminasi GOT:83 val.riferim:0-40
Transaminasi GPT:124 val.riferim:0-45

Monotest: negativo

V.E.S. : 23 fino a 12

Tampone faringeo:sviluppo di flora saprofitaria

VCA IGG:1.30 <0.8negativo
0.8-1.2 dubbio
>1.2 positivo

VCA IGM: 0.20 <0.8negativo
0.8-1.2 dubbio
>1.2 positivo

Per quanto ho capito la mononucleosi dovrei averla presa già da un po';posso stare tranquilla o anche se la malattia non è in atto mi rende comunque "pericolosa"per il prossimo!?grazie ancora per la rapidità e la disponibilità!saluti
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Nò, su questi valori, non ci sono problemi di essere contagiante, piuttosto ricontrolli tra qualche tempo le transaminasi
[#4] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Lo faro' sicuramente!Grazie ancora per la rapidità delle risposte, ora mi sento davvero sollevata!saluti.