Utente 321XXX
salve, mi è stata diagnostica un'otosclerosi, la cui unica cura consiste nell'operazione chirurgica. In realtà ho anche una grave malocclusione e ho degli acufeni in seguito ad un trattamento col chiropratico e all'estrazione di un dente del giudizio, circa 4-5 mesi fa. La malocclusione può creare una grave ipoacusia (con sintomi ugualia all'otosclerosi)?Esistono delle cure naturali (omeopatia, agopuntura..) per l'otosclerosi? Esistono in Italia dei centri di terapia omeopatica in grado di aiutarmi? sono molto preoccupata...grazie
[#1] dopo  
Dr. Sandro Morelli
28% attività +28
8 attualità +8
16 socialità +16
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Esistono cure omeopatiche in grado almeno di ridurre la sintomatologia, non certo di guarire la malattia in quanto è ormai una patologia cronica.
La malocclusione non può alterare l'udito.
L'ideale sarebbe farsi trattare da un omeopata e contemporaneamente agopuntura.
Dott. Sandro Morelli
[#2] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività +44
16 attualità +16
20 socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gent.ma Signora,
dagli eventi che descrive e per la sua giovane età nutro qualche dubbio sulla diagnosi che le è stata formulata.
Così come un trattamento errato di chiropratica le ha arrecato danno procurandole degli acufeni potrebbe, se eseguito ad arte, risolvere il problema; questo evento spiacevole è comunque la conferma di come un fattore meccanico possa modificare la qualità dell'udito (la invito a correggere la malocclusione dentaria).
Esistono numerosi medicamenti in Medicina Integrata che favoriscono il microcircolo e rallentano l'evoluzione dei disturbi dell'orecchio simili ai suoi (ottima, come suggerisce il Collega, l'associazione con agopuntura).
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per le risposte, la malocclusione la sto già curando ma purtroppo ci vuole tempo...ma credo che cmq ci sia di mezzo anche l'otosclerosi (per l'assenza di riflessi stapediali e altri "indizi"). Ho fatto varie analisi del sangu e, domani ritiro i risultati. Intanto sto prendendo farmaci omeopatici e organoterapici (os petrosum suis injeel), ma non so se mi faranno qualche effetto. Pensavo di provare anzichè da un chiropratico da un osteopata, che ne pensate?E' meno traumatico! E per l'agopuntura lo stesso volevo provare, ma ho letto che non aiuta molto per i distudbi dell'udito. Il mio non credo sia un problema di microcircolo, ma di ossa (otosclerosi) e di tuba di esutachio (malocclusione). L'agopuntura potrebbe aiutarmi? Altrimenti che potrei fare? Vorrei provarle davvero tutte prima di sottopormi all'operazione! Grazie infinite per l'attenzione e la disponibilità!