Utente 182XXX
Buongiorno,

Da circa una settimana avverto mal di testa, focalizzato principalemte sull'occhio destro, diciamo che quando tiro gli occhi all'indietro avverto maggior dolore. Da un paio di giorni ho la sensazione di avere leggermente la vista appannata su quell'occhio. Specialmente se guardo tv o pc. Normalmente questo fastidio non lo avverto.
Volevo sapere cosa potesse essere? si tratta per forza di glaucoma? come ho letto nel forum...
Cmq ho 22 anni e prendo la pillola Yaz da circa 2 mesi. Puo essere questa la causa? il mal di testa lo ho avuto spesso, molto forte la settimana prima del ciclo ...
in settimana farò una visita oculistica, ma sto cercando sostegno....
[#1] dopo  
Dr. Filippo Nocera
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Cara ragazza, spesso in chi soffre di cefalea il dolore si associa anche ad alterazioni visive transitorie che non sono dovute di solito a problemi oculari ma ai meccanismi vasomotori stessi che sono all'origine della cefalea (si parla di cefalea oftalmica).
Utile, come gia' fara', farsi visitare da un oculista per dirimere ogni dubbio in merito.
Stia quindi tranquilla e serena fino alla sua visita.
Un caro saluto.
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
Grazie.
Mi era stata infatti diagnosticata cefalea oftalmica anche se l'oculista vedeva all'interno dei miei occhi un'imfiammazione. oggi sono tornata per altri controlli (campo visivo, che andava bene) e ha detto che è necessario fare una florangiografia per vedere bene di cosa si tratta. Mi ha detto che probabilmente è vasculite.
Non ho più avuto disturbi né di mal di testa né di appannamento della vista, ma la dottoressa ha detto che l'infiammazione è peggiorata rispetto alla scorsa volta.

è grave questa vasculite????
(mi è anche venuto un nodulo sullo stinco infatti ho anche appuntamento dal remautologo...)

la prego mi risponda! grazie!!!
[#3] dopo  
Dr. Filippo Nocera
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Cara ragazza ,come posso mai dire se la sua vaculite e' grave o meno?
Queste forme infiammatorie che colpiscono i vasi corioretinici ,e rientrano quindi nel gruppo delle patologie infiammatorie dell'uvea (uveiti), possono andare da forme praticamente silenti dal punto di vista sintomatologico a forme infiammatorie importanti con compromissione dei tessuti intraoculari, e molto spesso sono legate non a patologie primitive dell'occhio ma a sindromi di carattere sistemico che interessano tutto l'organismo(da qui l'utilita' di sentire anche il parere del reumatologo o dell'immunopatologo).
Dai pochi dati in mio possesso credo comunque che la sua forma sia iniziale, quindi segua il percorso diagnostico-terapeutico impostato dal suo oculista.
Un caro saluto.