Utente 191XXX
Buongiorno,
vorrei chiedervi alcuni chiarimenti sul liquido di Cowper. Leggendo in diversi siti non si riesce a capire se il liquido pre eiaculatorio contenga effettivamente degli spermatozoi poichè alcuni dicono di sì e altri affermano il contrario. Vorrei specificarvi il mio caso: masturbando la mia ragazza credo di averle passato del liquido di cowper con la mano, poichè mi ero precedentemente toccato il pene sporco di questo liquido; non l'ho penetrara nè con il pene nè con le dita ma sicuramente il liquido si è distribuito lungo la vagina (in piccola quantità ma ce n'era). La mia ragazza era al suo diciottesimo giorno del ciclo e considerando che in media le dura 26-27 giorni non dovrebbero esserci rischi perchè non era più nel periodo fertile. Prima di quell'episodio,in quella giornata, non ho avuto altri rapporti, ho urinato diverse volte "pulendo" l'uretra e l'ultima eiaculazione risaliva a due giorni prima. Le domande sono:
1) Il liquido di cowper può ingravidare perchè contiene spermatozoi? Ne contiene in quantità tale da poter ingravidare?
2) Se versato solo all'esterno della vagina (senza alcun tipo di penetrazione) e in minima quantità può comunque ingravidare?
3) Nel mio caso quante probabilità ci sono di andare incontro ad una gravidanza indesiderata?

Anticipatametne vi ringrazio per le risposte.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
il liquido di cowper a volte contiene spermatozoi e a volte no, dipende da vari fattori.
le probabilità di avere una gravidanza così sono molto basse ma non sono nulle per cui la prossima volta le conviene comprare un profilattico.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta tempestiva.

Non avevo preso un profilattico perchè non avevo intenzione di avere un rapporto completo; il fatto di aver toccato il glande e poi la vagina è stato un atto compiuto senza pensare alla possibile conseguenza di lasciare incinta la mia ragazza. Non ricordo di aver avuto un contatto con il liquido pre eiaculatorio ma, viste le condizioni di eccitamento e di masturbazione, è molto probabile che lo abbia avuto; sicuramente la quantità toccata con le dita era minima e il primo contatto con la vagina (a mano sporca) è stato sul clitoride, solo successivamente mi sono spostato più in basso ma senza penetrare.

Ritiene comunque ci sia rischio?
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
bassissimo ma esiste.
cordialmente