Utente 186XXX
salve sn un ragazzo di 18 anni,da piu di 2 mesi accuso sempre di dolori addominali gonfiore dolori allo sterno, il mio medico curante mi quando accusavo per la prima volta di dolore allo sterno cioe a dicembre mi amndo dal chirurgo lui mi tocco e disse nnt di strano pero per sicurezze facciamo una grastroscopia e un ecografia addominale completa, visto che di stomaco nn soffro tanto solo qualche volta il mio medico mi prescrisse solo ecografia dell addome completo visto che i sintomi erano peggiorati avevo laddome gonfio e mi facevano male i finachi e lo sternoi mi bruciava nell ecografia usci tutto nella norma solo molta aria intestinale, il mio medico disse che avevo il colon irritato e quindi mi prescrisse prima il debridant e nn mi passo il dolore era solo un po allievato poi due scatole di normix visto che nn andavo mai regolare in bagno come pruima con il normix mi sentivo un po meglio ma dopo la fine della cura i dol,ori ritornano ma1 roa in modo diverso,mi pizzica il fianco destro sotto le costole questo dolore va e viene sentosempre dell aria che si muove in continuazione nella pancia e una sensazione di bruciore o meglio di CALORE che mi ricopre tutta la pancia e mi da fastidio come se avessi una perdida di qualcosa di caldo, ritornai di nuovo dal medico e disse che io avevo una forte colita perche io soffro di colita pero in nn mangio frittura nn cioccolata nn faccio mai un abuso visto che mia zia ha sti poblemi allora mi fa mangiare in modo regolare. cioe io nn vd piu regolare in bagno io andavo tutti i giorni ora mi succede che un giorno vado e poi vd dopo 2 o 3 giorni di nuovo poi mi succede che all improvviso ho la diarrea e il giorno dopo nn cè l ho piu e questo dolore e bruciore che rimangono e nn vanno via, il mio medico mi ha prescritto dello sciroppo che si chiama laevolac ma so 3 iorni che lo prendo e nn noto differenza e poi serve per la stitichezza nn per l infiammazione, io ora sono preakkupato che potrebbe essere un polipo intestinale o qualcosa di grave, dovrei insistere per farmi scrivere qualche visita grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Ritengo che la molteplicità dei sintomi riferiti,rende praticamente impossibile formulare un ipotesi diagnostica soprattutto a distanza.
Saluti