Utente 211XXX
salve, sono un ragazzo di 15 anni so che dopo di aver masturbato trova un senso di colpa... io mi masturbo ogni 3 giorni alla settimana e a volte mi riposo per 1 mese e ricomincio. mi sto chiedendo tante domande
1 la masturbazione e dannosa per lo sport sopratutto per chi pratica calcio? ( ovviamente voglio sapere se porta stanchezza al lungo andare oppure stanchezza ai muscoli e altri sintomi)
2 e normale a questa eta che ci si masturbi?
3 ho letto in alcuni siti che riguardo la masturbazione edannosa per i occhi cioe porta alla cacita, oppure porta tumore,diventa sterili ecc...
per favore rispondetemi a queste informazioni utili per me perche sono preoccupato molto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
La masturbazione non se non eccessiva (più volte al giorno) non comporta alcun disturbo nè tanto meno tumori.
Il fatto che sia giusto o meno farlo dipende dalla propria formazione religiosa.
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille quindi se non esagero molto cioe se non mi masturbo piu volte al giorno non succede niente
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Esatto!
[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Caro Ragazzo,
mi associo al DR.Scalese, nel tentativo di rassicurarla ulteriormente.
L'auto-erotismo, è la prima forma di piacere, è un'indispensabile sperimentazione adolescenziale e non, ai fini di una vita sessuale adulta .
Il senso di colpa correlato, è dovuto al credo religioso, alle false credenze associate alla sessualità ed al clima di omertà che correla l'autoerotismo alla sessualità.
Cari saluti
[#5] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille a voi adesso si che mi sento piu tranquillo
[#6] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego! Ci fa piacere averla rasserenata.
[#7] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
E' un piacere esserle stati d'aiuto
Cari saluti
[#8] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Salve a tutti e complimenti per il servizio. Ho qui riportati alcuni passaggi di un articolo visualizzabile in rete all' indirizzo: xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx, che ha catturato immediatamente la mia attenzione.
Poichè ciò che ne ho estratto costituisce a malapena un terzo del totale, consiglio a chi ne fosse interessato di compulsare l'originale all' indirizzo summenzionato.
Quel che vi viene affermato, costituisce il vero o è mera fantasia?

.: Le assurde teorie dei sessuologi moderni
I sessuologi moderni stanno distruggendo le possibilità di una gioventù forte e vigorosa consigliando ai nostri giovani il vizio della masturbazione. KINSEY, MASTER e JOHNSON considerati i genitori della sessuologia moderna affermano che un giovane si può masturbare diverse volte al giorno e secondo loro, la medicina non ha potuto trovare la minor alterazione di salute provocata dalla masturbazione. Secondo questi sessuologi, la masturbazione è di primordiale importanza nello sviluppo psicosessuale.

Quando il giovane finisce di masturbarsi, si produce un movimento peristaltico di assorbimento e per effetto del vuoto, la vescicola seminale cerca di riempirsi e potrebbe farlo con spermatozoi del testicolo, però non succede così perché questi finiscono per essere espulsi; inoltre, è più facile assorbire aria che liquido e attraverso il pene si assorbe aria umida che passa alla vescicola seminale, al sistema linfatico, arrivando al cervello producendo uno shock termico e spazi freddi tra i neuroni e le cellule cerebrali che vanno danneggiando la normalità cerebrale, fisica e nervosa.

Lo spermatozoo contiene DNA (acido deossiribonucleico), portatore della chiave genetica della eredità e determina l'aspetto sessuale; RNA (acido ribonucleico), enzimi, proteine, glucosio, lecitina, calcio, fosforo, sali biologici, testosterone, ecc., al masturbarsi il giovane estrae questi componenti dell'organismo e questo non gli permette un normale sviluppo, perché questa stessa energia è quella che va ad aiutare a svilupparsi.

Quando il masturbatore consuma il calcio dell'organismo si causano dolori nelle ossa e stanchezza nelle gambe. Le ossa forti indicano virilità.

Ben sappiamo che nel midollo spinale si formano i globuli rossi, piastrine, ecc., il giovane masturbatore non permette una buona formazione del suo midollo osseo e questo gli porta conseguenze per tutta la sua vita.

Al consumarsi il fosforo per la masturbazione, si generano problemi nervosi e tremori.

Il masturbatore consuma notevolmente la lecitina e questo origina la nevrastenia che consiste in una atonia generale dei nervi.

Il dott. Spitake, noto anatomico americano, specializzato in psichiatria e che fu presidente della Società eurologica di New York, nel libro "Energia Creatrice", attribuisce vari tipi di stupidità all'abuso sessuale e alla masturbazione, giacché il cervello è composto maggiormente di Lecitina, al perderla nella scarica seminale, l'organismo deve ricorrere ai tessuti e ai nervi del cervello.

Il giovane quando si masturba prima di completare il suo sviluppo (21 anni), atrofizza la prostata originando in seguito, dopo i 40 anni, la prostatite, che è l'ingrossamento di questa ghiandola cosa che gli impedisce d'orinare e deve utilizzare la sonda per poterlo fare. In seguito lo devono operare e togliergli questa ghiandola.
Questa operazione similmente alla vasectomia genera l'IMPOTENZA SESSUALE.
La masturbazione genera IMPOTENZA SESSUALE e invecchiamento prematuro.

[#9] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Dal mio punto di vista sono solo teorie filosofiche senza fondamewnto scientifico.
[#10] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Lo spermatozoo contiene DNA (acido deossiribonucleico), portatore della chiave genetica della eredità e determina l'aspetto sessuale; RNA (acido ribonucleico), enzimi, proteine, glucosio, lecitina, calcio, fosforo, sali biologici, testosterone, ecc., al masturbarsi il giovane estrae questi componenti dell'organismo e questo non gli permette un normale sviluppo, perché questa stessa energia è quella che va ad aiutare a svilupparsi.

Quando il masturbatore consuma il calcio dell'organismo si causano dolori nelle ossa e stanchezza nelle gambe. Le ossa forti indicano virilità.

ED E AQUESTO CHE NON RIESCO A CAPIRE ... SONO FALSE ? OPPURE NO?
[#11] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Per me sono teorie infondate senza valenza scientifica.
[#12] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
E PER QUANTO RIGUARDO LE PROTEINE POSSONO ESSERE INFERIORI ? CIOE MI SPIEGA TUTTO LEI ?LA PREGO
[#13] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Tutte le componenti associate agli spermatozoi che compongono l' eiaculato sono reintegrate con la alimentazione quotidiana, quindi non sussiste alcun problema.
[#14] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
quindi come ha detto lei tutte i componenti associati agli spermatozooi son realmente quello che mangio... quindi altre proteine sparse nel corpo e altre sostanze c'è l'ho sicuramente!!!