Utente 236XXX
salve,
è successo che ho avuto una frattura nel osso sacro semplicemente sbattandomi sull appoggiamanio mentre mi stavo mettendo a sedere in un posto nel treno!
nel pronto soccorso mi aveva detto il medico nei primi 20 gg di usare una ciambella per seduta, ma io non la ho usata ma rimanevo sempre sul letto a fianco, ma era obbligatorio questa ciambella anche se non mi sedevo mai ?? e poi dopo 2 settimane ho sentito che questa frattura stava guarendo, pero ero uscito fuori per tempo di 20 minuti, e ho sentito che non stava piu guarendo, anche che ho fatto un muovimento e ho sentito scroccare l osso !! e ora sembra che la situazione è ritornata da zero, sono passati 22 gg e la sento ancora qsta frattura.. volevo anche chiedere ma bisogna stare proprio fermi ? per esempio io ho la scuola come faccio ? c'è qualcosa di cui preoccuparmi ??
[#2] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività +40
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Mi pare poco probabile che si possa avere a 20 anni una frattura del sacro con un trauma di relativa violenza e che si possa "sentire" la frattura dopo 20 gg., tempo sufficiente a questa età per avvicinarsi molto alla guarigione. Ci trascriva quello che è stato scritto nel referto dei raggi, per vedere se possiamo avere qualche elemento in più per chiarire le cose
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
no no la frattura lo sentita subito, ma dicevo che dopo 2 settimane ho sentito che stava guarendo, ma dopo ero uscito fuori per fare delle cose e con il freddo che cè e camminando mi la sono risentita la frattura, e poi con dei muovimenti a casa pare che la situazione sia ritornata da zero ! cmq nei fogli c'è scritto : frattura composta del sacro coccige.. se in questo periodo mi siedo normalmente rischio qualcosa? e a scuola?? cosa mi consiglia lei ?
[#4] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività +40
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
"frattura composta del sacro coccige" non esiste: se c'è una frattura o è al sacro o è al coccige e in entrambi i casi deve essere indicato quale metamero (=segmento) del sacro o del coccige è interessato. Per sedersi usi la ciambella, che ha solo lo scopo di evitare/limitare l'appoggio sul coccige. E' possibile che camminando abbia sentito dolore per la trazione dei muscoli che si inseriscono lì ma non certo la frattura. Comunque se pensa che sia come dice Lei l'unica cosa da fare è tornare in ospedale con le vecchie radiografie e spiegare all'ortopedico cosa è successo: lo specialista La visiterà e Le dirà se e cosa è successo. Poi deciderà se occorra ripetere la radiografia. da qui senza visitarLa è impossibile risolvere i Suoi dubbi.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
frattura composto del sacro coccigeo,, scritto così.. cmq mi spieghi cosa sarà mai quegli scrocchi che ho sentito ero nel bagno... cmq grazie mille
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività +40
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
"cmq mi spieghi cosa sarà mai quegli scrocchi che ho sentito"
Non ho assoltamente elementi per stabilire il significato di "scrocchi" che ha sentito solo lei: la cosa migliore come ho detto, è di consultare l'ortopedico.
Cordiali saluti