Utente 261XXX
Buongiorno a tutti.
Voglio precisare che ho sempre avuto il ciclo regolarissimo.
Lo scorso 12 Giugno ho avuto il ciclo che però è arrivato con qualche giorno di anticipo.
E' durato 5 giorni però era di un colore marrone molto scuro. Dopo 12 giorni dall'inizio di questo primo ciclo ne ho avuto un altro che è durato anch'esso 5 giorni ma questa volta è stato del tutto normale, di un colore rosso vivo.
Ora però è in ritardo, sarebbe dovuto arrivare, contando 28 giorni dall'inizio del secondo ciclo, il 22 Luglio ma ancora niente.
A cosa può essere dovuto ? Dovrei fare una visita?
Vi ringrazio !
[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco
56% attività +56
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Potrebbe essere dovuto a uno squilibrio ormonale, per esempio.

Lei comunque utilizza un metodo contraccetivo sicuro?
In caso di ritardi del ciclo qualora si sono verificati episodi di rapporti non protetti è bene prima di tutto escludere una gravidanza facendo un test.

Una volta escluse possibilità di gravidanza se il disturbo si ripete, sarà il caso di effettuare un controllo ginecologico.

Legga a scopo informativo questo articolo sul tema cicli mestruali irregolari, potrà esserle utile:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/1266-ciclo-mestruale-irregolare-rivolgersi-ginecologo.html

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
Dottoressa la ringrazio per la risposta !
Il ciclo è arrivato il 9 Agosto ma è accaduta una cosa strana il giorno prima del suo arrivo: ho iniziato ad avere dei forti pruriti intimi che ho ancora ora.
Non ho solo pruriti ora ma anche gonfiore, sto facendo degli sciacqui con acqua e bicarbonato ma ho solo un sollievo momentaneo ed il gonfiore è sempre presente.
Dovrei consultare un ginecologo ?
[#3] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco
56% attività +56
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Sì, per escludere la presenza di un eventuale vulvovaginite.

Immagino che ora abbia ancora il ciclo, per cui non si possono applicare terapie locali, quindi per il momento in attesa che il ciclo finisca, utilizzi assorbenti in cotone ipoallergenici, effettui l'igiene intima con un detergente lenitivo che può consigliarle il suo farmacista e contatti il suo ginecologo

Un cordiale saluto
[#4] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
A dire il vero il ciclo è finito, è durato solo un paio di giorni e ciò è molto strano visto che solitamente dura non meno di 5 giorni ed è sempre preciso.
Ho notato che il gonfiore si è attenuato da quando non sto più utilizzando gli assorbenti ma il prurito c'è sempre...
Domani contatterò il mio ginecologo e le farò sapere, grazie mille per la disponibilità !