Utente 299XXX
buongiorno, ho 27 anni e dopo aver avuto un malore sul lavoro, con tachicardia, giramento d testa e mancanza d respiro, sono andata al PS, mi hanno fatto un ECG ma tutto normale. H poi fatto un ecocardiogramma e anche qua tutto normale.Ho quindi effettuato un ecg dinamico holter per 23 h e 52 minuti. Risultato (in inglese) :TOTAL BEATS:99450 normal beats:99, 848%, VPC 0, SVPC 5 BEATS (0.005%), OTHER BEATS 146 (0.147 % E QUESTO MI PREOCCUPA)PACING BEATS 0, FUSION 0,
USER DEFINED BEATS 0.
ahritmya information 0, supraventricular S-Run 0, S-COUPLET 1, S-SINGLE 3 MAX 63%, iN SUPRAVENTRICULAR Cc'è scritto 937 in totale noise (rumore deduco, ma che vuol dire, devo preoccuparmi???, di cui 894 noise solo alle 13).conclusioni: RS con normale escursione nictemerale della FC,frequenza media è 71 battiti, con un max d 113 alle 16.52 e min d 52 alle 4.31, attività ventricolare ecttopica assente, attività sopraventricolare ectopica rarissima, con una coppia. Assenti pause e/o aritmie ipocinetiche significative. Sono un pò preoccupata, vi ringrazio molto se mi risponderete, cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo è un holter perfettAmente normAle.
Si tranquillizzi
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
uongiorno dottore la ringraziomolto per la precedente consulenza. hVolevo chiederle ancora una cosa: ho avuto nel 2003 un episodio sincopale appena alzata dal letto dopo aver fatto due passi fino al bagno ed aver visto mia mamma per terra perchè stava male,uno nel 2008 dopo aver corso 15 minuti sul tais roulant , in quel caso non sono svenuta ma ho visto tutto nero per 5 minuti (ma ero allenata...)Inoltre l'ultimo episodio tre anni fa dopo aver vomitato tutta la notte, ho avuto improvvisa debolezza e ho chiamato mio marito e sn svenuta cn gli occhi aperti dice lui, ma mi sn ripresa subito.. Ho effettuato ecg , ecg da sforzo, ecocaardio e visita cardiologica e nn è emerso nulla.Però ho sempre la sensazione d cuore lento o troppo veloce associata a vertigini, la sera. Tutti attribuiscono i sintomi all'ansia, ma vorrei un vostro parere. V riporto i risultati dell ecocardiogrAmma VSX:DIAMETRO TELEDIASTOLICO MM 46,
DIAM. TELESISTOLICO MM 25,
SIV DIAST 8 MM, P POSTERIORE DIAST 8 MM,
FE 66%.RADICE AORTICA 30 MM ,
ATRIO SX 37 MM, CAVITA DESTRE : NELLA NORMA .
V MITRALE REGOLARE CONTINENTE
V AORTICA TRICUSPIDE CONTINENTE NON STENOTICA
V POLMONARE CONTINENTE NON STENOTICA
PERICARDIO NN VERSAMENTO...
mI è VENUTO UN DUBBIO COME MAI NON PARLA D VENTRICOLO DX? mi sta venendo paura d avere la dsplasia aritmogena anche perchè nn conosco le mie origini e vorrei indagare..mi dice se il mio referto ecocardiogramma è nella norma nonostante la mancanza d dati sul Ventricolo dx e se secondo lei sono a rischio aritmie?dovrei indagare sulle sincopi avute?la prima improvvisa, durata 3 secondi senza sintomi premonitori, dopo essermi alzata e andata in bagno (e avr visto mia mamma per erra perchè stava male).La seconda dopo aver fatto tapis roulant e una terza dopo aver vomitato tutta la notte, avevo gli occhi aperti riferisce mio marito. Il tutto durato poco anche in quel caso.grazie cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli episodi che lei riferisce sono da attribuirsi a sincopi situazionali banali.
Ilmventricolo destro non eè molto visibile spesso all ecocolordoppler cardiaco e per questo forse non è stato menzionato nella riaposta.
Non capisco perche debba pensare alla displasia aritmigena del ventricolo destro ...perche allora non pensare ...che so.... anche ad un tumore cerebrale?
Eviti di andare su internet, glielo consiglio.
Lei ha un holter normale ed un ecografia normale. Gli episodi che lei ha presentato non sono correlabili a problemi cardiaci.
Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
grazie dottore sempre molto gentile e pronto nel rispondere..non sono correabili a problemi cardiaci dunque anche riferendosi al malore che ho avuto a marzo. Mi ha tranquillizzato...allora eviterò di fare il tilt test che già pensavo di fare..davvero grazie dottore.Pensavo alla displasia perchè sn stata adottata e nn conosco le mie origini perciò sonoda quando tre mesi fa sono stata male con tachicardia senso d svenimento e mancanza d respiro sono diventata ipocondriaca. Ma se lei mi dice che nn sono sincopi correlabili a problemi d cuore, anche in riferimento al malore avuto a marzo,mi tranqullizzo(non vivo più da tre mesi per la preoccupazione)Quindi per lei potrei evitare di fare ulteriori indagini?grazie,( è l'ultima domanda prometto)cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il tilt test lo,puo certamente eseguire in modo da cercare di riprodurre i malesseri che ha presentato.
Ma per il resto si tranquillizzi
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
graziie dottore mi ha tranqullizzato dicendomi che i sintomi nn sono correlabili a problemi d cuore.Farò il test con tranqullità ma aver sentito questo è già importante per me. Grazie cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
gentile dottore approfitto l'ultimissima volta della sua disponibilità per chiederle ancora una cosa...durante le visite mi hanno riscontrato atipie aspecifiche della ripolarizzazione...non indicano problemi cardiologici?comunque il fatto di aver visto nero ed essermi sentita svenire (non vedevo nulla per 10 minut, ma camminavo ed ero cosciente) dopo un'attività sportiva, come le ho già riferito, non è indicativo d problemi cardiaci ma normale vero?grazie infinite della sua pazienza, poi non la disturberò più. cordiali saluti
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No, normale non è, ma non dipende da problemi cadiacii e molto verosimilmente lei ha grossi problemi di ansia
Arrivederci
[#9] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
e le alterazioni atipiche della ripolarizzazione nn sono nemmeno ascrivibili a problemi d cuore?lo so che ho problemi di ansia e, una volta rassicurata sul cuore, mi curerò
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
sono alterazioni tipiche delle donne giovani
si tranquillizzi
[#11] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille dottore e complimenti perl la pazienza e la disponibilità!
[#12] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
gentile dottore a seguito di nuovi malori quali dolore al petto e mancanza d respiro e vertigini, ho rifatto l'acocolordoppler.Il risultato è variato!le riporto solo le cose importanti: valvola mitrale:lieve incurvamento sistolico del lembo anteriore, insufficienza mitralica trascurabile.
Valvola tricuspide insufficinenza d grado minimo(1+/4+) gradiente VD/AD mm Hg 22
valvola polmonare insufficienza d grado minimo (1+/4+)
Conclusioni:lieve movimento atriale del lembo anteriore mitralico.
Insufficienza mitralica d trascurabile importanza priva di importanza emodinamica.Insufficienza tricuspidale e polmonare d grado minimo prive d significato parologico. PAP sistolica non aumentata, stimata mmHg25.
Mi devo preoccupare?cosa devo fare,posso condurre una vita normale e avere gravidanza?posso fare sport?E' un referto comune o indica che avrò problemi al cuore?La ringrazio tanto per la sua pazienza, cordiali saluti
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ascolti. I suoi esami sono normali ma lei ha problemi di ansia che vanno curati
Ne parli conil suo medico per essere indirizzata da uno specialista
La saluto
Cecchini
[#14] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Lo so ho già contattato uno psichiatra...ma è normale avere minime insufficienze polmonari, tricuspidali e della valvola mitrale e un lieve movimento atriale del lembo anteriore mitralico?mi dica solo questo poi nn la stresserò più. Cmq grazie della disponibilità è davvero unico dottore.
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si è frequentissimo riscontrarli e non fannomparte delle,patologiemcardiache
Arrivederci
Cecchini
[#16] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille dottore e scusi ancora se la stresso.buona serata
[#17] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
gentile dottore, chiedo scusa se riesumo questo consulto ma vorrei chiederle una cosa:ho rifatto l'holter e, durante una corsa per raggiungere il tram, durata 5 minuti, ho avuto un picco di 168 battiti.E' normale una frequenza così alta'?se fosse stata una tachicardia parossistica il cardiolog l'avrebbe scritto?Se non ha detto nulla vuol dire che è sinusale, dunque non c'è da preoccuparsi?cordiali saluti
[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' una frequenza un po' elevata ma probabilmente perche' non e' allenata, ed ovviamente e' una tachicardia sinusale, altrimenti il cardiologo l'avrebbe descritto.
Arrivederci
cecchini
[#19] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Grazie della risposta di domenica sera!ok quindi posso stare tranquilla essendo sinusale, anche se elevata?ero allenatissima fino 3 anni fa, ora fuori allenamento e peso 55 per 153 di altezza.Mi chiedevose è normale perchè è strano che quel giorno ho avuto 168 x una corsa di 5 minuti x r raggiungere il tram e durante il test da sforzo ho raggiunto max 160 dopo 10 minuti.Volevo solo sapere se rientra nella normalità e se, essendo sinusale posso tranquillizzarmi.Saluti
[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
certo che si. Arrivederci
[#21] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
grazie è sempre gentile!ok, allora se lo dice lei mi tranquilizzo per il fatto che è ritmo sinusale, nonostante nemmeno alla prova da sforzo ho raggiunto livelli cos' elevati.Grazie della disponibilità, cordiali saluti
[#22] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi dottore, approfitto un'ultima volta della sua gentilezza per chiederle una cosa..mi è capitato una notte di rimettere in continuazione, ogni 10 minuti.Mi sono alzata l'ennesima volta per andare a rimettere e in bagno ho cominciato a sentirmi svenire, ho chiamato mio marito e sono svenuta, con gi occhi aperti da seduta, circa tre secondi, non rispondendo agli stimoli, poi dopo qualche secondo sono tornata cosciente(AVEVO PERò GLI OCCHI APERTI ED ERO SEDUTA, SEPPUR PRIVA PER QUALCHE ISTANTE DI COSCIENZA).dopo mezzora mi ha visitato il dottore, trovando battiti 100, ma non ha menzionato il cuore.Potrebbe essere un'aritmia a causare lo svenimento?Inoltre mi è capitato un'altra volta di svenire senza prodromi, di colpo, alzandomi di notte e dopo aver fatto tre passi, pluff, sono caduta.Mi sono risvegliata subito, mio padre mi ha preso e pluff, di nuovo svenuta ma subito risvegliata.Sono svenimenti sospetti, il primo per i battiti 100 e il secondo,visto che è stato senza prodromi o verosimilmente vasovagali?grazie, cordiali saluti
[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
ascolti signorina lei ha bisogno di un buon psichiatra a non certo di un cardiologo.
arrivederci
[#24] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
mi scusi ma la domanda mi è venuta perché a marzo sono stata veramente male, con forte tachicardia e mancanza d respiro e sensazione di morire durate un'ora e da allora mi preoccupo x il cuore x ogni cosa, mi ha cambiato la vita. Mi auguro che lei abbia ragione e deduco di non dovermi preoccupare . Saluti
[#25] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
gentile dottore, le vorrei ancora fare una domanda in attesa di chiedere ragguagli al cardiologo che mi ha visitato..durante una visita mi hanno riscontrato un pr corto al cuore...vorrei capire se è pericoloso e può causarmi aritmie fatali o è meno pericoloso della sindrome wolf parkinson white, non avendo onde delta all'ecg. Non ho capito, cercando su internet, se è più pericoloso in termini di conduzione ai ventricoli o meno, cioè se il rischio, se avessi una sindrome low ganong levine è inferiore al wpw.La prego di rispondermi, lo so che soffro d'ansia ma non ci dormo più la notte..Sto andando dallo psicologo ma nel frattempo vorrei informazioni su questa cosa altrimenti non riesco più a vivere tranquilla.La prego di rispondermi, grazie è molto importante!!cordiali saluti
[#26] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sindrome di LGL è assolutamente benigna.
Si tranquillizzi
[#27] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
grazie della risposta! quindi, dato che è benigna non rischio la morte improvvisa se avessi questa sindrome?volevo solo sapere se c'è, anche minimo rischio di conduzione ai ventricoli di tachicardia e quindi morte improvvisa, o il rischio è inferiore al wpw. Mi dica solo questo per favore perchè avevo letto che è superiore il rischio del lgl rispetto al wpw.Lo so che devo andare dallo psichiatra, solo più questo vorrei sapere.Grazid davvero!
[#28] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signorina, il termine benigno in italiano ha un solo significato.
Certo io non alimentero le sue ossessioni con giri di parole.
Con questo la,saluto
[#29] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
va bene grazie della risposta.Presuppongo quindi che il rischio sia minimo e inferiore al wpw.grazie