Utente 219XXX
Buongiorno,

ho davvero bisogno di un vostro consiglio.
Ho convinto mio papà a farsi controllare dal nostro dermatologo un nevo che a me non piaceva. Lui non si ricorda quando sia nato, di certo non lo ha dalla nascita. Mi ricordo che lo avevo mandato anche due anni fa ai centri per la prevenzione dal tumore, perché mi ero preoccupata guardandolo, ma non ricordo che fosse così come ora. Lì avevano detto che non era nulla.
Il nostro dermatologo, quando gli ho detto che mio papà non si voleva mai far controllare, l'ha fatta entrare in studio e quando ha visto il neo ha detto le seguenti parole "è da togliere". Io gli ho chiesto se fosse preoccupante. Lui ha risposto "...non ha le caratteristiche eclatanti di un melanoma, tuttavia è in una sede a rischio, in una pelle a rischio e supera i criteri A-B-C-D-E. In più non si ricorda da quanto è cosi, quindi va tolto." Sull'impegnativa ha scritto urgente, lui dice di averlo scritto perché cosi mio papà non avrebbe rimandato, ma ho paura che abbia visto qualcosa che non al momento non voleva dire.
Due giorni fa ha asportato il neo, il chirurgo ha detto "sotto non c'era niente, a me sembra un tranquillo neo". Ovviamente si deve aspettare l'istologico, ma secondo voi quante probabilità ci sono che sia qualcosa di brutto? ho tanta paura... il chirurgo davvero riesce a capire qualcosa anche solo togliendo il neo? e mi chiedo, siccome è abbastanza grande, circa 6 millimetri, così grande, se fosse stato già qualcosa di brutto, il dermatologo lo avrebbe visto chiaramente?
Vi prego, sono giorni che non vivo più, sono terrorizzata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Certamente un dermatologo esperto , adiuvato da un buon videodermatoscopio può certamente arrivare ad un buon livello diagnostico , ma ovviamente l'esame istologico dirà la parola definitiva.
La considerazione fatta dal chirurgo non è dirimente (es.nel dubbio dei melanomi sottili) e quindi dovete per forza aspettare il responso dell'istologico.
Ma senza ansia perché dal racconto non sembra probabile una lesione avanzata in ogni caso.
Magari semplicemente un nevo atipico.
Purtroppo dovrà aspettare.
Cordialità