Login | Registrati | Recupera password
0/0

Referto biopsia post-gastroscopia

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012

    Referto biopsia post-gastroscopia

    Salve,

    vorrei gentilmente chiedervi info sul referto di una biopsia gastroscopica che ,a detta del medico, indica una gastrite cronica da pilori....ma è solo gastrite? ho fatto la gastroscopia proprio per pylori e celiachia, per dei disturbi gastrointerici che ho da quasi un anno tra cui feci strane (...
    di tutti i tipi) ,gastrite,areofagia,reflusso etc..

    Referto:

    Stomaco-lembi di mucosa gastrica di tipo antrale,transazione antro corpo e tipo corpo.
    A livello antrale e della mucosa di transizione, note di gastrite cronica attiva ad attivita' di grado moderato con aspetti di gastite follicolare e di metaplasia intestinale completa.
    A livello del corpo ,fenomeni gastrite cronica superficiale attiva.
    Presenza di H.Pilori.
    Duodeno-Lembi mucosi caratterizzati da sostanziale conservazione dell'architettura villo criptica con note focali di infiammazione attiva e di iperplasia delle ghiandole di brunner.......

    Mi sembra ,da ignorante in materia, abbastanza "Inquietante"..

    Cordialmente...



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2273 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Si tratta di una gastroduodenite,
    nulla di inquietante,
    ovviamente da curare con l'aiuto dello specialista.

    Cordialmente


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012
    Dottore mi perdoni ma cos'è l'iperplasia delle ghiandole di brunner ?è cronica?per il resto quindi non sono celiaco e mi sembra di capire che la cura effettuata per l'eradicazione del pilori non ha funzionato ?
    ultima cosa da quando ho fatto la gastro ho un dolore allo sterno molto spesso è possibile che i coniati di vomito fatti durante la gastro mi abbiano causato un ernia?

    Grazie mille per le risposte...



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 2273 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    L'<<iperplasia delle ghiandole di brunner>> è un meccanismo di difesa della mucosa duodenale che non deve allarmarla.


    <<possibile che i coniati di vomito fatti durante la gastro mi abbiano causato un ernia?>>
    assolutamente no,

    La presenza di HP evidenzia che la terapia eradicante non è andata a buon fine.

    Ne parli con il suo specialista di riferimento.

    Prego


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  5. #5
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012
    Ma è proprio necessario questo bombardamento di antibiotici? La prima volta sono stato male durante la cura ma ho continuato lo stesso, questa volta la cura e piu pesante e mi chiedo quanto può essere utile visto che è risultata positiva tutta la famiglia ,compresa la mia compagna, ma nessuno vuole fare la cura perché non percepiscono sintomi quindi mi ritroverei a combattere con l'effetto ping-pong in casa, è proprio necessaria l'eradicazione?ci si può convivere con il pilori? Oppure da esame istologico si evince il bisogno di eradicarlo?

    P.s. mi scusi se non ho risposto subito ma non mi è arrivata alcuna mail ,strano...



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 2273 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    eviti consulti multipli sulla stessa tematica,
    ne è fatto divieto sulle linee guida.
    http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp

    Le ho già risposto

    http://www.medicitalia.it/consulti/Gastroenterologia-e-endoscopia-diges


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

Discussioni Simili

  1. Gastroscopia
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23/09/2013, 14:40
  2. Inappetenza dispepsia bruciore
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 24/09/2013, 17:37
  3. Sembra una ghiandola
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25/09/2013, 21:57
  4. Gastrite latente
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25/09/2013, 22:02
  5. Gastroscopia: pseudopolipo con microerosione
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26/09/2013, 10:12
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,13        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896