Utente 176XXX
Buongiorno,

in famiglia facciamo regolarmente il controllo dei nei.
Quest'anno il referto di mia figlia (16 anni) riporta il seguente esito:
"nevi polimorfi diffusi e acrolentigginoso plantare dx"
Terapia: controlli periodici
Perché ad un neo è stato dato un nome preciso?
Se cerco su internet al termine acrolentigginoso viene associato un tipo di melanoma.
Se fosse così perché non mi è stata proposta la rimozione?
Ritenete opportuno farla vedere anche da un altro specialista?
Sono piuttosto preoccupata e Vi chiedo pertanto di fornirmi delucidazioni in merito.
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
gentile utente,
Acrolentigginoso è un termine morfologico, evidentemente il nevo aveva un aspetto simile. Certamente lo specialista lo ha osservato col dermatoscopio e non ha riscontrato anomalie, altrimenti lo avrebbe fatto asportare.
Cordiali saluti