Utente 334XXX
Salve sono una ragazza di 32 anni, ho avuto il mio ultimo ciclo il 24 ottobre. Nei giorni 30, 31 e 1 ho avuto dei rapporti protetti, ma con dei dubbi. A circa una settimana di distanza quindi dal 9 novembre ho iniziato ad avere forti dolori al basso ventre e gonfiore , gonfiore e dolore al seno, giramenti di testa , perdite di muco trasparente solido e minzione frequente e salivazione abbondante. Ho eseguito un esame beta hcg a distanza di 12 giorni dal rapporto. Risultavano negativo. Tutti questi sintomi mi fanno pensare ad una gravidanza.. Ho paura di esserlo sebbene il test sia negativo. Dovrei eseguirne un altro o potrei considerlo attendibile? La ringrazio
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La sintomatologia potrebbe riferirsi ad una ovulazione, non certo ad una gravidanza .
Se ha eseguito un test ematico si deve fidare , se negativo, al massimo lo potrà ripetere .
Se compaiono flussi mestruali normali come quantità e durata , il dubbio è risolto.
In attesa di una controprova , salutoni
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per celere risposta. Il problema è che continuò ad avere questo seno pesante e gonfio e anche ventre gonfio già da due settimane, per non parlare di altre sintomi come capogiri e nausee. Giovedì ho fatto in ecografia transvaginale, la mia dottoressa non mi detto se c'è stata ovulazione, ha solo detto che il corpo luteo non c'era. Cosa vuol dire? Io no riesco a capire. Dopo 19 giorni da un rapporto a rischio si sarebbe visto qualcosa? La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ecograficamente non si osserva nulla.
Al massimo ripeta il dosaggio delle betaHCG
[#4] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Salve dottore, il 30 novembre ho avuto un ciclo molto scarso durato due giorni, dopo la fine del ciclo ho continuato a stare male .. Pesantezza al ventre e seno gonfissimo, salivazione abbondante e sensazione di umido intimo costante. Mi sono recata dalla mia ginecologa che mi ha prescritto esami ormonali e ha fatto una ecografia transvaginale a distanza di 34 giorni dal rapporto a rischio. Dal l'eco non è emerso nulla.. Si sarebbe visto qualche cambiamento a distanza di un mese dal rapporto? Secondo lei posso escludere una gravidanza o devo eseguire un altro test? Questo seno e questo ventre così mi fanno preoccupa sempre di più. La ringrazio.
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certo non deve preoccuparsi
[#6] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Dal l'eco è emerso utero globoso ed endometrio sottile. Cosa vuol dire? La ringrazio
[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nulla di patologico
[#8] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Quindi potrei escludere una gravidanza? O è meglio fare ulteriori controlli? La ringrazio e mi scusi .. Ma sono molto preoccupata. Graxie