Utente 208XXX
Salve a tutti voi gentili dottori. Sono un ragazzo di 25 anni, negli ultimi mesi ho sempre un fastidioso prurito al petto, accompagnato da dolore, una sensazione di "puntura", ed ho notato che c'è come un alone roseo molto chiaro su tutta la parte, non sono macchie, è come un arrossamento. Mi era già capitata precedentemente questa cosa in passato ma dopo che durava per un periodo andava via. Ultimamente, e intendo negli ultimi mesi, se non quasi un anno, è un continuo fastidio, non costante, ma ad intermittenza. Da poco poi ho notato che a volte lo stesso prurito lo sento nelle parti pelose (barba e capelli). Mi rivolsi al mio medico tempo fa per questa cosa e mi disse che era dermatite, mi diede una pomata ma non è cambiato nulla. Mi preoccupa molto questa cosa perchè leggendo qua e la ho saputo che potrebbe essere un sintomo di linfomi o cose simili, tra l'altro cosa che ha avuto mio padre pochi anni fa (non so se può centrare qualcosa). Aggiungo che sono seguito da uno psichiatra per problemi di ansia/depressione, ed assumo quotidianamente farmaci quali Efexor e Delorazepam. Ovviamente so che non è possibile ricevere una diagnosi in questo modo, vorrei solo sapere indicativamente secondo il vostro parere di cosa potrebbe trattarsi, specie se di linfoma cui temo tanto. Grazie anticipatamente per le eventuali risposte.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

non pensi ai linfomi (!) ma effettui la visita dermatologica per escludere fra le diverse cause anche una dermatite seborroica dell'area peristenale.

cari saluti

Dr Laino
www.latuapelle.it
[#2] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Capirà certamente anche da solo che farsi una diagnosi di linfoma partendo da un semplice prurito è un pochino forzato :-)
Le cause possono essere sicuramente molte altre , e in primis una dermatite (seborroica, irritatIva ,etc) o anche...psicogenaa!
Comunque una visita specialistica e pochi esami le permetteranno di escludere le cause più pesanti di prurito (dall'ematologicoi all'epatico , renale , etc) e focalizzarsi su quelle assai più probabili. Cutaneo o psico indotto.
Proceda
Cordialità