Utente 369XXX
Salve, chiedo questo consulto poiché ho un dubbio. Ho assunto per 2 anni la pillola yasminelle per L ovaio policistico. Mi sono recata dalla ginecologa per un problema di acne lieve che non spariva e mi ha detto di cambiare pillola ma prima avrei dovuto fare le analisi di routine. Il mio dubbio è che L unico valore che è risultato fuori dalla norma è L omocisteina a 17 ma la ginecologa non mi ha detto nulla e mi ha prescritto sibilla che ho iniziato ieri. Il problema è che ieri quando sono andata in farmacia ho detto al farmacista che il valore era 17, lui mi ha detto che non era pochissimo e mi ha consigliato di assumere due blister di folina insieme alla pillola. Che cosa mi consigliate? Inoltre è obbligatorio fare la pausa dopo un po di anni che si assume la pillola? Ringrazio anticipatamente per la cortesia.
[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,

per un valore alto di omocisteina può valer la pena di fare una consulenza con l'ematologo prima di iniziare a prendere il contraccettivo.

Se tutto il resto è a posto, l'assunzione di acido folico ad alto dosaggio aiuta a ridurre questa omocisteina, che è una sostanza correlabile al rischio trombotico e cardiovascolare in genere.