Utente 417XXX
Buonasera
è da un paio di giorni che ho due problematiche che mi danno più da pensare che fastidio di per se stesso
Sento in certi momenti della giornata le labbra appiccicose e da un giorno circa la punta della lingua come fosse indolenzita o meglio scottata anche se non ho bruciore.
Premetto che prendo tanti farmici per angioplastica (2014) (nexium40, triatec, congescor,procolaran,cardioaspirin,totalip,zetia) e ansiolitici (delorazepam)
Capisco di essere molto ansioso e che qualsiasi cosa mi turba....però tutto non può sempre essere ricondotto allo stato di stress...
Vorrei capire da voi che cosa può essere oppure se anche questi sintomi sono psicosomatici dello stato ansioso perenne

ps Ho fatto tutte gli esami possibili e immaginabili (dalla gastroscopia, alla laringoscopia, etc)

Esami sangue tutto nella norma

esito gastroscopia : (bulbite e minima gastrite erosiva)

esito laringoscopia : (reflusso gastroesofageo da farmaci, anche se io non sento alcuna acidità o bruciore ma solo qualche volta dei piccoli laringospasmi che mi causano brevissimi momenti di carenza di fiato oppure sensazione di restringimento alla gola specie quando faccio attività sportiva)

Tutte le prove sotto sforzo sono state fatte al livello massimale e con ottimo esito tanto da darmi l'abilitazione a svolgere qualsiasi tipo di sport.
L'angioplastica del 2014 ha denotato un significativa occlusione parziale dell'arteria IVA con innesto di uno STENT...fortunatamente nessun danno al miocardio

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
I farmaci che assume possono influenzare lo stato che descrive, per cui sarebbe indicato utilizzare un collutorio a base di sostituti salivari (Oralis, Biotene,Bioxtra).
[#2] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie di cuore Dr .Ruffoni mi è stato di grande aiuto ...proverò con il Biotene collutorio e le farò sapere.
Grazie ancora