Utente 334XXX
Buongiorno, vorrei chiedervi un parere in merito alla possibilità di effettuare un intervento laser.
All'età di 2 anni mi è stato diagnosticato uno strabismo convergente con ambliopia. Sono stata sottoposta ad un intervento chirurgico all'età di 7 anni, per risolvere la situazione. Tuttavia all'epoca l'oculista precisò che l'occhio non sarebbe tornato completamente in asse dopo l'operazione, e che quasi sicuramente avrei avuto bisogno di un secondo intervento da effettuare in età adulta. Attualmente per non usare sempre gli occhiali, li alterno con le lenti a contatto in quanto mi è stato spiegato che il mio difetto può essere corretto indifferentemente sia dagli occhiali che dalle lenti. Infatti portando le lenti o gli occhiali l'occhio appare dritto. Lo strabismo si nota solo se non porto ne occhiali ne lenti. Ora che ho 26 anni, vorrei chiedervi se sarebbe possibile effettuare una nuova operazione per riportare del tutto l'occhio in asse, e anche se sarebbe possibile effettuare un intervento laser agli occhi per non usare più gli occhiali.
Attendo una risposta e vi ringrazio in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
si certo
questi STRABISMI accomodativi da vizio rifrattivo si possono trattare con Laser
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta. Quindi mi conferma che facendo l'intervento l'occhio ritornerà perfettamente dritto? La ringrazio anticipatamente.