Utente 463XXX
Salve , sono ragazzo di 24 anni e non ho patologie di nessun tipo . Due giorni fa ho effettuato un esercizio fisico iperflettendo erroneamente la cervicale per 30 secondi circa avvertendo un dolore da leggero stiramento (era un esercizio di yoga con gambe in alto e testa in basso e il peso del corpo gravava sulla cervicale) Ho avvertito appena smesso , per un 30 secondi acufeni che poi sono smessi. Il giorno dopo ho iniziato ad avere rigidità nucale , con anche un leggero mal di testa , leggera nausea e instabilità. Cercando su Internet ho letto che in questi casi di "colpi di frusta" può esserci uno stiramento dei vasi cervicali e addirittura pure casi di ictus per lacerazioni dell arteria cervicale e la cosa mi ha fatto alquanto preoccupare .. non mostro alcun segno di deficit visivo o auditivo .. ciò può escludere i vasi? Ci sono dei sintomi da attenzionare ? È necessario che faccia qualche esame diagnostico tipo ecodoppler?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
immagino si riferisse alle arterie vertebrali.
L'ipotesi da Lei temuta, per quanto remota, non è in alcun modo verificabile a distanza.
[#2] dopo  
Utente 463XXX

Iscritto dal 2017
Dottore , in via ufficiosa potrebbe dirmi se conviene che faccia qualche esame o data la rara evenienza statistica dell interessamento delle arterie e la sintomatologia molto contenuta , non fare nulla ?
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Rilegga quanto ho già scritto. Grazie.