Utente 466XXX
Buongiorno,
Ho 44 anni ed ho forte miopia (circa -11 x entrambi gli occhi) ed ho subito il distacco posteriore del vitreo 3 anni fa (entrambi gli occhi).

Sono depresso perché, nonostante le visite oculistiche (con più oculisti) con buoni esiti (oct, tonometria, mappa corneale, fondo oculare con retina adesa in tutti i settori) ho paura di diventare cieco a causa della mia forte miopia che credo possa impattare a lungo andare sulla retina.

Non ce la faccio più ed ho paura del futuro.

Farò come da indicazioni la prox visita tra un anno (sto davvero esagerando con le visite)...

Mi basta sapere se ci sono le condizioni x la cecità...o sto semplicemente esagerando...questo aspetto condiziona me e la mia famiglia (ho 2 bambini).

Un' ultima cosa...ormai gli interventi per distacco di retina sono più o meno di routine credo....gli esiti sono di buon livello statisticamente?

Un saluto
[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera, seguo molti pazienti che hanno da -20 in su che vedono bene con la loro correzione e non hanno avuto mai complicanze. il suo -11 è elevato ma nulla di eccezionale o che faccia pensare a problemi più gravi.

Semplicemente faccia controllare i suoi figli ogni 6 mesi e se diventano miopi gli faccia iniziare la terapia con le gocce per fermare la miopia .


Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2017
Grazie di cuore Dottore!!!

Non sa quanto sia prezioso per me il suo intervento!

Quindi secondo lei esagero pensando alla cecità (questo almeno credo di aver capito dalla sua analisi)....

Può cortesemente (mi scusi se approfitto della sua disponibilità) darmi eventuali info sui risultati (magari una media statistica) sugli interventi per distacco di retina?


Rinnovo ancora il grazie di cuore...mi ha tranquillizzato e non sa quanto sia importante per me.

Un saluto
[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
si, ho fatto delle presentazioni sull'argomento al congresso nazionale qualche anno fa. siamo sopra il 90% di successo.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore!!!

Un abbraccio!
[#5] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera Dottore,
come le dicevo, il mio è un problema (anche) di carattere psicologico.

Considerando che del futuro non vi è certezza, lei crede che sia ipocondriaco e la situazione abbia ottime possibilità nel NON evolversi nella cecità (sono terrorizzato).


Un saluto.
[#6] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Dal punto di vista Oculistico la probabilità di diventare cieco é molto molto bassa.
[#7] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2017
Grazie Dottore della disponibilità, un'ultima cosa e non la disturbo più...(grazie per la disponibilità)....

Non vi è motivo per allarmarsi (ipocondriaco...non avrei mai pensato di esserlo)?

Un saluto e buon lavoro
[#8] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
No, nessuno, faccia i normali controlli ogni 6-7 mesi.

cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2017
Grazie!