Utente 466XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 22 anni, e nella giornata di giovedì mi e' stato estratto, causa carie, un dente del giudizio, precisamente l'ottavo presente nell'arcata inferiore a sinistra(non so se questo sia un termine corretto per definire il dente, ma spero sia chiaro), ad ogni modo dopo l'estrazione ho accusato dolore, come ovvio che sia, e mi si e' gonfiata la gengiva in prossimità' al luogo dell'estrazione, la mia preoccupazione riguarda il fatto che dopo 3 giorni e mezzo, questo gonfiore continua a essere presente, ed a causarmi dolore (non eccessivo, infatti dormo tranquillamente senza ausilio di antidolorifici).
Vorrei sapere se dopo questo periodo di tempo e' normale che sia cosi.
Fino a questa sera(domenica) sto seguendo, come prescritto dal mio dentista, una cura di antibiotici.
Spero non sia nulla di grave, perche' dopo questo tempo inizio ad avere fastidio che questo gonfiore ci sia ancora.
[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,da quel che si evince dal racconto, sembra un normale decorso post-operatorio.
Attenda ancora qualche giorno attenendosi alle prescrizioni.
Se il gonfiore persiste,si consulti
con il Collega per una eventuale terapia antiflogistica.
Buona Serata
[#2] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2017
Salve, oggi, lunedì, a 4 giorni dall’estrazione ho ancora la gengiva gonfia, ed inoltre dopo aver fatto la barba, quindi sollecitando esternamente la gengiva, accuso mal di denti.
È normale?
[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Penso che sia opportuno un
controllo dal suo dentista,anche se in linea di massima i "fastidi " post-estrazione denti del giudizio tendono a scomparire non prima di una settimana-dieci giorni.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 466XXX

Iscritto dal 2017
Salve, le faccio un sunto di quanto successo in questi giorni, stanotte, a 5 giorni dall'estrazione, e ieri notte, un dolore molto forte mi ha svegliato nel mezzo della notte, il dolore è localizzato in un dente vicino a quello estratto.
Ad ogni modo, questo dolore non si è minimamente presentato durante il giorno, ma solo alle 5 del mattino o giù di lì.
Comunque sia nella giornata di ieri dato il dolore mi sono presentato dal mio dentista che ha controllato la situazione, ma ieri non ero ancora riuscito a notare la zona precisa del dolore, e mi sono fatto controllare la situazione nel decorso post estrattivo, e lui mi ha comunicato che l'estrazione è stata magnificamente riuscita, e mi ha disinfettato l'alveolo vuoto.
È possibile secondo voi, dato il non avergli segnalato la zona precisa, che gli sia sfuggito un controllo li vicino nella zona dei denti limitrofi, e che quindi mi tocca tornarci, oppure posso stare tranquillo?
(Da segnalare anche che ho già preso un appuntamento tra una settimana per verificare l'evoluzione della mia situazione post estrattiva).
Grazie anticipatamente