miomi  
 
Utente 649XXX
Buongiorno, qualche giorno fa il ginecologo mi ha riscontrato 2 miomi sottosierosi fundici di 6 cm l'uno, consigliandomi di operarmi prima di una gravidanza e di attendere un anno prima di provare a restare incinta dopo l'intervento. Per un ulteriore riscontro ho fatto un'eco in uno studio ecografico, dove mi hanno riscontrato i due miomi come intramural posteriori e di qualche cm piu' piccoli (4,5 uno e 5 l'altro) consigliandomi cmq l'intervento. Io ero alla ricerca di una gravidanza e ho 35 anni, ho letto che spesso i miomi non vengono tolti, ma magari trattati con farmaci per qualche mese perché non troppo pericolosi. Vorrei un Vs parere. Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I miomi sono localizzati fuori dalla cavità uterina , dove si impianta solitamente la gravidanza , quindi da questo punto di vista non interferirebbero con l'insorgenza della gravidanza.
Ma aumentano di volume con la condizione ormonale della gravidanza, e questo potrebbe creare problemi di compressione.
Si potrebbe tentare una terapia medica con lo scopo di ridurre le dimensioni , ma deve tener conto della età (36 anni ) e cioè procrastinare ancora la gravidanza senza risolvere definitivamente il problema.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 649XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore, mediamente che durata ha un trattamento farmacologico? E una volta finito quanto tempo dopo può iniziare la ricerca di una gravidanza? Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ma il problema non lo risolve!
dai tre ai sei mesi