Utente 100XXX
Buongiorno,

ho rapporti non protetti con la mia ragazza da maggio 2008 in quanto usa contraccettivi orali. Mi ha informato che a seguito di un controllo le è stata diagnosticata dalla sua ginecologa la candida.La stessa ginecologa le ha detto che probabilmente gliel'ho trasmessa io quindi oltre a prescriverle una cura ha prescritto anche a me una pomata da utilizzare per 15 gg. In questa situazione mi sento responsabile di avere contagiato alla mia ragazza una malattia della quale non ero assolutamente a conoscienza e che non mi ha mai creato nessun tipo di problema. E' possibile secondo Lei che io NON abbia a mia volta la candida (fermo restando l'igiene assoluto della mia ragazza ed escludendo rapporti non protetti con altre persone)? COsa posso fare per evitare questi problemi in futuro? E' possibile per me fare un controllo per capire se ho o meno questa malattia?

Grazie in anticipo del Vostro aiuto.

Distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Gentile paziente,
c'è un motivo scientifico per cui il ginecologo si è comportato così: molto spesso il maschio per motivi anatomici tende ad essere una sorta di portatore sano di Candida ed inoltre, dando per assodato che i due partner abbiano una regolare vita sessuale, va evitato quello che in gergo si chiama "Contagio a ping -pong" dovuto al fatto che la cura non viene fatta a tutt'e due contemporaneamente. Per il resto non si colpevolizzi, perchè la Candida vive molto di frequente nell'intestino l'uscita del quale è, nella donna, molto vicino alla sede genitale, per cui...

Cari saluti

Dr. Mocci
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno Dott.Mocci,

innanzitutto la ringrazio per la celere risposta, ne approfitto per fare un'altra domanda se non è troppo disturbo:
Visto che i maschi sono portatori sani,e le donne per loro anatomia sono soggette alla manifestazione della stessa, come possiamo tranquillamente avere rapporti non protetti ?
Esiste un modo per i maschi per sapere in un determinato momento se facendo sesso non protetto contageremo la candida alla nostra partner?

Grazie mille ancora.

Cordiali saluti.