Colorettale [Colonproctologia]

Definizione: tutto ciò che interessa il colon o il retto, ad esempio il tumore colorettale è quella neoplasia che colpisce il colon oppure il retto, che è la parte finale del colon (Dr. Carlo Somaglino)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Colorettale"

  • Un approfondimento sui tumori ileali
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Un approfondimento sui tumori ileali, patologia di rara osservazione ma da conoscere
     
  • Colite microscopica: ipotesi patogenetiche e nuove terapie
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La colite microscopica è una malattia poco conosciuta spesso confusa con la sindrome dell' intestino irritabile. Come riconoscerla e curarla
     
  • Rettocolite ulcerosa: trattamento chirurgico, proctocolectomia restaurativa, J-Pouch e Pouchite
    Colonproctologia - La Colite fulminante, il Megacolon tossico, le RCU resistenti alla terapia medica, il riscontro di placche displasiche (Dysplasia-associated mass lesions, DAML) o di aree di degenerazione carcinomatosa, sono le condizioni per le quali è indicato il trattamento chirurgico della Rettocolite ulcerosa. La procedura chirurgica di scelta è la colectomia con anastomosi ileo-pouch-anale (IPAA). La maggior parte dei pazienti con RCU sottoposti a questo trattamento che prende il nome di Proctocolectomia Restaurativa sono inclini a sviluppare complicazioni infiammatorie e non infiammatorie. Nel 50% circa dei pazienti con IPAA ci si può aspettare almeno un episodio di pouchite
     
  • Sangue occulto nelle feci: tumore o altro?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La presenza del sangue occulto nelle feci indica un minimo, lento (e spesso) intermittente sanguinamento nel tratto digestivo. Tale perdita ematica, il più delle volte asintomatica, non consente di definire la natura e la sede del sanguinamento. Ogni tratto del canale alimentare può essere sede del sanguinamento e le patologie possono andare da cause benigne (emorroidi ) a patologie molto più gravi (tumori). Per accertarne la causa sono, quindi, necessari accertamenti mirati dopo valutazione medica
     
  • Colonscopia virtuale: vantaggi e svantaggi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Colonscopia Virtuale (VC), nota in medicina come colonografia tramite tomografia computerizzata (CT-colonography), può rappresentare un'alternativa accettabile per lo screening del Cancro ColoRettale (CCR)? Questo metodo di screening non è invasivo, utilizza raggi X e computer per riprodurre immagini 3-D del colon. Nonostante i risultati positivi, i critici sostengono che la colonscopia virtuale abbia poco senso, soprattutto se effettuata nei pazienti ad alto rischio di sviluppare il cancro del colon-retto; un altro importante limite è legato all’impossibilità di effettuare biopsie o di asportare polipi; il che comporta, in tali casi, la necessità di dover comunque effettuare la colonscopia tradizionale
     
  • La colonscopia di sorveglianza (post-polipectomia)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il Cancro colorettale (CCR) origina in oltre il 90% dei casi da un precursore locale benigno che è l’adenoma o polipo adenomatoso. L’asportazione endoscopica di tali polipi rappresenta, quindi, la più valida forma di prevenzione del cancro colorettale in quanto interrompe la sequenza adenoma-carcinoma. Ci sono però evidenze che dopo una colonscopia con polipectomia il rischio di formare nuovi adenomi non è annullato per cui il controllo post-polipectomia (colonscopia di sorveglianza) riveste un ruolo strategico nella prevenzione.
     
  • La chirurgia sta cambiando: la fast track surgery o ERAS
    Chirurgia generale - Una rivoluzione in chirurgia: un iter perioperatorio semplificato permette di ottenere migliori risultati
     
  • Endoscopia digestiva e sedazione
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La gastroscopia e la colonscopia sono procedure endoscopiche molto utilizzate nella pratica clinica. Sono però esami invasivi che possono esporre il paziente a stress e dolore che in alcune occasioni possono essere la causa di paura con conseguenti ritardi nella consultazione del medico. Per superare questa giustificata “diffidenza” dei pazienti da anni le società scientifiche nazionali ed internazionali, hanno emanato delle linee guida per la corretta esecuzione degli esami endoscopici, grazie alla somministrazione di farmaci ipnotici (che fanno dormire) ed analgesici (che tolgono il dolore) in modo che la procedura possa essere eseguita senza avvertire alcun fastidio o dolore.
     
  • Il polipo maligno (cancerizzato) del colon
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il cancro colo-rettale origina in oltre il 90% dei casi da un precursore locale benigno che è l’adenoma o polipo adenomatoso. Considerando che il tempo di passaggio da adenoma a cancro è mediamente 10-15 anni, questo ci consente di poter attuare una diagnosi precoce e l’asportazione endoscopica di tali polipi rappresenta la più valida forma di prevenzione del cancro colo-rettale in quanto interrompe la sequenza adenoma-carcinoma. Nel 2-12% degli adenomi rimossi in colonscopia è possibile riscontrare delle forme precoci di cancerizzazione dove l'endoscopia può essere risolutiva.
     
  • La TEM, microchirurgia endoscopica transanale
    Colonproctologia - La Microchirurgia Endoscopica Transanale (TEM), è una tecnica minivasiva per l’asportazione di voluminosi polipi benigni, e di lesioni maligne iniziali del retto.
     

Consulti relativi a "Colorettale"

News relative a "Colorettale"

  • I pazienti affetti da cancro che soffrono di depressione tendono a recuperare in modo meno efficace
    Psichiatria - Una nuova ricerca mostra che i pazienti affetti da cancro colon-retto che soffrono di depressione al momento della diagnosi, tendono a non recuperare in modo altrettanto positivo dopo la chirurgia rispetto ai pazienti che non sono affetti da depressione. I ricercatori affermano che questo studio evidenzi il ruolo fondamentale che la salute mentale gioca nella guarigione dal cancro e il bisog [continua...]
     
  • Errori comuni in proctologia e come evitarli
    Colonproctologia -  Una recente pubblicazione ha identificato 9 errori comuni nella diagnosi e nella gestione terapeutica della malattie di interesse proctologico.   1) Attribuire un sanguinamento ad una patologia perianale quando l' origine è diversa   Il sanguinamento rettale è un segno comune e la malattia emorroidaria è di comune osservazione durante una visita proctologica. [continua...]
     
  • Gastroenterologia 2016: cosa è successo di importante?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il 2016 è stato un anno ricco di novita' per la gastroenterologia e questo è un riassunto ed una selezione delle piu' significative 1) Un trial randomizzato ha confermato l' efficacia del trapianto di feci per curare le infezioni recidive da Clostridium Difficile, patologia in aumento esponenziale.I casi trattati con successo sono risultati essere il 91% rispetto al 63% ottenuto con  [continua...]
     
  • Sangue occulto positivo ? La colonscopia va eseguita al più presto
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Per i pazienti di età compresa fra i 50 e i 75 anni, con riscontro del sangue occulto positivo, è consigliabile eseguire la colonscopia al più presto e, comunque, non oltre i 6 mesi. Un ulteriore ritardo comporta, in base a recenti evidenze scientifiche, un aumento del rischio di cancro colo rettale (CCR).             [continua...]
     
  • Meno cancri colorettali bevendo caffè
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva -   Un lavoro appena pubblicato su Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention da Stephanie Schmit e collaboratori ha identificato un rapporto inverso tra consumo di caffè e rischio di sviluppare un cancro del colon retto. Il caffè è da tempo considerato avere un effetto protettivo rispetto alla comparsa del cancro colorettale per l' influenza esercitata dalle sostanz [continua...]
     
  • Colite microscopica: nuove linee guida per la terapia
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La colite microscopica si presenta tipicamente con diarrea acquosa e la diagnosi viene posta mediante biopsie della mucosa intestinale eseguite in corso di colonscopia. Colpisce sopratutto le donne, con un picco di incidenza dopo i 60 anni e, pur non essendo una patologia che aumenta il rischi di cancro colorettale, puo peggiorare significativamente la qualità della vita per i sintomi spes [continua...]
     
  • La colonscopia con videocapsula può sostituire la colonscopia convenzionale?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Assolutamente no!  La Videocapsula non può sostituire la colonscopia convenzionale che rappresenta ad oggi il mezzo migliore per la diagnosi delle neoplasie benigne e maligne del colon, ma può essere considerata un’indagine complementare solo in caso di colonscopia incompleta o in soggetti che non possono effettuare la colonscopia tradizionale. Tali sono le conclusi [continua...]
     
  • Perdere peso riduce il rischio di sviluppare tumori
    Urologia - Come già pubblicato in numerosi studi osservazionali il grasso corporeo non è solo associato ad un più alto rischio di ipertensione, diabete di tipo 2 e malattia coronarica, ma anche allo sviluppo di alcuni tipi di cancro. Studi epidemiologici hanno raccolto prove convincenti che una maggiore concentrazione di grasso (”Indice di Massa Corporea”  -BMI-   [continua...]
     
  • Cancro colorettale in USA: se sei povero e non hai studiato muori prima
    Colonproctologia - Brutte notizie dagli Stati Uniti per i pazienti affetti da cancro colorettale. Diversi studi in passato avevano infatti dimostrato che ci sono importanti differenze nel trattamento e nella prognosi di questo tumore legate al colore della pelle e al livello di educazione nel senso che negli afroamericani e nelle persone non istruite la diagnosi è tardiva e la prognosi è peggiore.  [continua...]
     
  • Contraccezione ormonale e tumore cerebrale: un’associazione da interpretare
    Ginecologia e ostetricia - Nelle pagine di questo blog si è parlato molto spesso di contraccezione ormonale e dei benefici ad essa associati. E’ importante tuttavia fornire all’utenza un’informazione il più corretta possibile. E’ stato pubblicato nei giorni scorsi uno studio sulla rivista British Journal of Clinical Pharmacology che identifica un’associazione tra utilizzo di contr [continua...]
     

Consulti recenti su "Colorettale"

  • Nessun risultato trovato.


  Il termine Colorettale è stato visto 2844 volte.
 

Specialisti in Colonproctologia:


Trova il tuo Colonproctologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,45         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy