ascensore [Ortopedia]

Definizione: Tecnica di traslazione di una parte d'osso: utilizzata in Traumatologia per colmare perdite di sostanza ossea/pseudoartrosi di un segmento scheletrico e in Ortopedia in malformazioni congenite con accorciamenti, aplasie/ipoplasie ossee parziali. (Dr. Antonio Valassina)

Voci correlate:   Acromegalia    Aplasia    Articolazione    Artralgia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "ascensore"

  • Il peso della colpa: come il senso di colpa cambia percezione e azione
    Psicologia - Le ricerche sulla Embodied Cognition dimostrano che il senso di colpa produce cambiamenti nella percezione che le persone hanno del proprio corpo in linea con la metafora del "peso della colpa" comunemente usata per descrivere questo sentimento
     
  • Disturbo da alimentazione incontrollata
    Psicologia - Il Disturbo da alimentazione incontrollata è caratterizzato da abbuffate in assenza di comportamenti compensatori.
     
  • Vertigini, (dise)equilibrio, postura e malocclusione dentale
    Gnatologia clinica - Una donna telefona al medico di famiglia molto preoccupata. “Dottore mi gira la testa e non riesco ad alzarmi dal letto, ora sto un po’ meglio, ma la nausea e il vomito mi fanno stare molto male. Secondo otorino e neurologo non ho nulla! Cosa posso fare?”.
     
  • Che cos'è l'abuso sessuale?
    Psicologia - L'abuso sessuale nei confronti di un minore è "qualsiasi interazione con connotazione sessuale tra un adulto e un soggetto in età evolutiva, finalizzata alla gratificazione sessuale del primo".
     
  • Il dolore testicolare cronico
    Urologia - Nella pratica quotidiana degli urologi con una frequenza non indifferente ci si trova di fronte a pazienti che riferiscono un dolore testicolare cronico di varia entità che non regredisce con terapia antiinfiammatoria e/o antibiotica. Questa situazione a volte può diventare angosciosa sia per il paziente sia per il medico considerato che spesso non si riesce a trovare un rimedio efficace.
     
  • Dottore, mi gira la testa: il labirinto della vertigine
    Audiologia e foniatria - La vertigine è un sintomo determinato da una sofferenza del sistema vestibolare periferico o centrale. La correttezza della diagnosi, la terapia farmacologica e soprattutto la riabilitazione vestibolare precoce garantiscono il raggiungimento di risultati eccellenti, che smentiscono in maniera categorica il luogo comune che “dalla vertigine non si guarisce”.
     
  • Il sintomo e la sua funzione in psicologia
    Psicologia - il sintomo, in psicologia, assume varie forme di comunicazione leggibili mediante specifici codici di lettura.
     
  • La psicoterapia: che cos'è e come funziona
    Psicologia - Che cos'è la psicoterapia, quali caratteristiche deve avere un buon psicoterapeuta, come reperirlo e che cosa succede durante le sedute di una terapia.
     
  • Come spendere meno dallo psicologo
    Psicologia - Nonostante la sofferenza psicologica oggi sia sempre più diffusa, moltissime persone decidono di non curarsi per timore di spendere troppo denaro: ma è davvero così onerosa la cura psicologica?
     
  • La fobia
    Psichiatria - La paura è una emozione che ci consente di riconoscere le situazioni di pericolo e di affrontarle (attacco) o di evitarle (fuga).
     

Consulti relativi a "fobia"

News relative a "fobia"

  • Individualismo e salute mentale
    Psicologia - Quanto influisce il nostro sistema sociale nell’incrementare la malattia mentale? Ansia, stress, depressione, fobia sociale, disturbi alimentari, autolesionismo colpisco sempre più persone al mondo, coinvolgendo non solo adulti ma anche bambini e adolescenti. Ci sono diverse variabili che entrano in gioco nello sviluppo del disagio psichico, rimane di particolare importanza la variabi [continua...]
     
  • Mobbing: quando le vittime sono persone LGTB
    Psicologia - Tra le forme di discriminazione che possono subire le persone LGTB vi è il mobbing, termine utilizzato per indicare violenze, maltrattamenti e aggressioni - anche verbali - subiti da una persona sul luogo di lavoro. Il primo a descrivere questo fenomeno di “razzismo” fu l'etologo Konrad Lorenz il quale osservò tale comportamento all'interno di un gruppo di animali. Scopr& [continua...]
     
  • Agorafobia: cause, sintomi e terapia
    Psicologia - Il termine agorafobia, dal greco phobia - paura - e agorà - piazza - è utilizzato per indicare la paura degli spazi aperti e affollati. Il Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali - DSM IV - classifica l'agorafobia tra i disturbi d'ansia, sintomo principale che accusa chi soffre di agorafobia. L'ansia non è tanto legata alla paura di luoghi ampi e aperti, quanto  [continua...]
     
  • Psicoterapia Psicoanalitica ed Evidence Based
    Psicologia - Negli ultimi anni la Psicoterapia Psicoanalitica o Psicodinamica si è sempre più avvicinata all’Evidence Based, ad una pratica basata sulle evidenze o prove d'efficacia. Questo nasce dall’esigenza di verificare empiricamente l'efficacia della psicoterapia, cioè di differenziare il più possibile le terapie che "funzionano" da quelle che "non funzionano". I ri [continua...]
     
  • Claustrofobia, comprenderla per superarla
    Psicologia - La claustrofobia, insieme all'agorafobia, è una tra le fobie più diffuse al mondo. L'etimologia del nome deriva dal latino claustrum e dal greco phobia che indica la paura degli spazi stretti e chiusi in cui, chi ne soffre, si ritrova privo di libertà spaziale. Ciò che impaurisce il claustrofobico non è tanto l'ampiezza dello spazio quanto la sensazione di soffo [continua...]
     
  • Occhio secco e Sindrome di Sjögren
    Oculistica -  E da poco trascorso il mese di Aprile, che e' nel mondo è il mese dedicato alla prevenzione ed alla campagna e di sensibilizzazione e informazione sulla Sindrome di Sjögren. La Sindrome di Sjögren è una malattia infiammatoria cronica a patogenesi autoimmunitaria, che colpisce tipicamente le ghiandole esocrine dell’organismo. La secchezza oculare e [continua...]
     
  • Occhio secco e malattie di tutto il corpo
    Oculistica - In questo breve articolo accenniamo alle più comuni malattie internistiche alle quali sono associate alterazioni del film lacrimale. La conoscenza di queste malattie è fondamentale per il ruolo che il medico oculista può avere nell'individuare i primi sintomi di una malattia o nel confermare subito un sospetto diagnostico al fine di trattare più precocemente possi [continua...]
     
  • Ancora Medici Omofobi
    Psichiatria -   Esistono organizzazioni internazionali che si occupano di stilare le classifiche europee sull'Omofobia e Transfobia in Sanità. Dato l'elevata compromissione del dott. Gandolfini, Atzori, Binetti,.... e della diplomata Lorenzin il conto è fatto. Nessuno organizza nelle ASL o nelle Università dei corsi tematici, mentre Medicina di Genere in Italia viene tradotto con [continua...]
     
  • LINEE GUIDA al paziente con occhio secco (AAO 2015)
    Oculistica - Valutazione iniziale paziente OCCHIO SECCO(linee guida Benchmark 2015 dell’ American Academy of Ophthalmology) Storia ed esame inizialeo Sintomi oculari e segni (ad esempio, l'irritazione, lacrimazione, bruciore, sensazione di fitte come di punture, sensazione di secchezza o di corpo estraneo, prurito, fotofobia, visione offuscata, intolleranza alle lenti a contatto, arrossamento, secrezione [continua...]
     
  • Non è bio? NO, Grazie!
    Psicologia - NoN è Bio? NO grazie!   Ortoressia dal greco “orthos” corretto e “orexis” appetito è letteralmente l’eccessiva attenzione verso il mangiar sano. Si tratta di una tendenza sempre più comune ed alcuni studiosi ritengono che sia una nuova forma di psicopatologia, da annoverare tra i disturbi alimentari insieme ad anoressia, bulimia e obesit&agra [continua...]
     

Consulti recenti su "fobia"



  Il termine fobia è stato visto 3258 volte.
 

Specialisti in Ortopedia:


Trova il tuo Ortopedico »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,52         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy