Deiscenza [Chirurgia generale]

Definizione: Mancata cicatrizzazione di una sutura chirurgica (o anastomosi). Può essere parziale o totale (Dr. Francesco Nardacchione)

Voci correlate:   Abrasione    Acinesia    Adenite    Adenoma  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Deiscenza"

  • Approccio clinico alle ptosi palpebrali
    Oculistica - Il trattamento chirurgico delle ptosi palpebrali è stato, ed è tuttora, oggetto di una vasta letteratura.
     
  • Rettocolite ulcerosa: trattamento chirurgico, proctocolectomia restaurativa, J-Pouch e Pouchite
    Colonproctologia - La Colite fulminante, il Megacolon tossico, le RCU resistenti alla terapia medica, il riscontro di placche displasiche (Dysplasia-associated mass lesions, DAML) o di aree di degenerazione carcinomatosa, sono le condizioni per le quali è indicato il trattamento chirurgico della Rettocolite ulcerosa. La procedura chirurgica di scelta è la colectomia con anastomosi ileo-pouch-anale (IPAA). La maggior parte dei pazienti con RCU sottoposti a questo trattamento che prende il nome di Proctocolectomia Restaurativa sono inclini a sviluppare complicazioni infiammatorie e non infiammatorie. Nel 50% circa dei pazienti con IPAA ci si può aspettare almeno un episodio di pouchite
     
  • Falloplastica peniena in pazienti affetti da micropene
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - Lo stato morfologico e funzionale dei genitali esterni maschili: falloplastica di allungamento ed ampliamento penieno in pazienti affetti da micropene; metodiche chirugiche, successi e complicanze
     
  • Sopracciglia: come ottenere un rinfoltimento del tutto naturale
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - L'articolo propone una valida soluzione al problema del diradamento delle sopraqcciglia attraverso l'intervento chirurgico di trapianto di quest'ultime. I risultati ottenuti sono del tutto
     
  • La TEM, microchirurgia endoscopica transanale
    Colonproctologia - La Microchirurgia Endoscopica Transanale (TEM), è una tecnica minivasiva per l’asportazione di voluminosi polipi benigni, e di lesioni maligne iniziali del retto.
     
  • Le lesioni dei tessuti molli nei traumi degli arti
    Ortopedia - Le lesioni delle parti molli oggi vengono trattate immediatamente in urgenza cercando di limitare al massimo l'uso successivo di lembi liberi microvascolari. La VAC ha assunto un ruolo di primo piano nel migliorare la prognosi.
     
  • Dottore, mi gira la testa: il labirinto della vertigine
    Audiologia e foniatria - La vertigine è un sintomo determinato da una sofferenza del sistema vestibolare periferico o centrale. La correttezza della diagnosi, la terapia farmacologica e soprattutto la riabilitazione vestibolare precoce garantiscono il raggiungimento di risultati eccellenti, che smentiscono in maniera categorica il luogo comune che “dalla vertigine non si guarisce”.
     

Consulti relativi a "vertigine"

News relative a "vertigine"

  • Ansia e attacchi di panico: le domande più frequenti
    Psicologia -  La sensazione è che si sia perso il controllo del proprio corpo e delle proprie emozioni: il battito del cuore è accelerato, le gambe tremano, il petto è come stretto in una morsa e la mente è in corto circuito su pensieri come “cosa mi sta succedendo?”, “sto impazzendo?”, “sto morendo?”, “sto per svenire?”. Sono gli [continua...]
     
  • L' esposizione enterocettiva nel trattamento del disturbo di panico e dell'agorafobia
    Psicologia - Una persona che presenta un Disturbo di Panico, non riuscendo comprendere le reazioni fisiologiche legate alle condizioni d’ansia, cerca di evitarle e tende a drammatizzare. Un buon numero di queste sensazioni viene sperimentato spontaneamente dalle persone quando sono arrabbiate, eccitate o affaticate. Invece, le persone con un Disturbo di Panico valutano come minacciose [continua...]
     
  • Mutabon Mite, superato ed aspecifico?
    Psichiatria - Introduzione 1995, un importante produttore vinicolo si presenta in studio con un Disturbo da Attacchi di panico caratterizzato da sintomi cardiaci e respiratori ma soprattutto da colon irritabile, dispepsia e vari sintomi gastrointestinali che lo condizionano non poco nei necessari spostamenti legati alla sua attività. Assume Trimipramina, imipramina dall’ “incipit” meno [continua...]
     
  • Disturbo fobico
    Psicologia - "Porto addosso le ferite delle battaglie che non ho combattuto" F. Pessoa Le diverse forme di fobia si differenziano secondo ciò che può scatenarle: dalla paura di perdere il controllo ed impazzire, alla paura di volare, di arrossire, di farsela addosso, di poter fare male agli altri e a se stessi, sino alla paura di morire o avere un attacco di panico. Chi soffre di un disturbo fo [continua...]
     
  • L'effetto psicologico delle cattive notizie
    Psicologia - “Stampando una notizia in grandi lettere, la gente pensa che sia indiscutibilmente vera” Jorge Luis Borges Le televisioni, i giornali, il web sono pieni ogni giorno di notizie negative compiute da persone di tutte le età: violenze, frodi, uso di droghe, corruzione e molto altro. Ogni informazione è caricata con il massimo di enfasi, in una continua gara a chi trova il [continua...]
     
  • Depressione (bipolare): chi vede le stelle cadenti?
    Psichiatria - Viaggi di Nozze con Carlo Verdone, trasmesso ieri. Il suo affresco sociale, soprattutto negli episodi dei due coatti (Ivano e Jessica) e della coppia sfortunata alle prese con la meschinità e l'egocentrismo dei parenti. Nessuna delle tre coppie del film riuscirà a coronare un sogno, a festeggiare. La prima vivrà la sua depressione grottescamente fino al suicidio finale nell'indifferenza del marito [continua...]
     
  • Le vertigini
    Audiologia e foniatria - VERTIGINI Si usa comunemente per esprimere la sensazione che il nostro corpo sta ruotando rispetto all'ambiente che ci circonda ("capogiro") oppure che siano gli oggetti a girare intorno a noi. In altri casi, la vertigine indica una semplice mancanza di equilibrio o la tendenza a sbandare mentre si cammina, non associate necessariamente alla sensazione di rotazione. Spesso le vertigini si associa [continua...]
     
  • Diarrea prima degli esami
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La condizione di ansia anticipatoria, caratteristica di alcune persone in vista di eventi importanti in cui sono direttamente coinvolte (appuntamento, colloquio, viaggio, esame...), può determinare l'accentuazione dei movimenti propulsivi intestinali e ridurre il tempo di transito fecale: in tal modo la mucosa del colon non riesce ad assorbire la regolare quantità d'acqua presente nelle fe [continua...]
     
  • La trappola del panico
    Psicologia - Ho un leggero stato d’ansia che non riesco a definire e sento che il cuore mi batte, non posso fare a meno di pensarci e di concentrami su queste sensazioni. Ecco, comincio a preoccuparmi e questa preoccupazione fa aumentare il mio vissuto di ansia, questo fa si che i battiti del cuore aumentino. Ma che succede, cosa sta accadendo al mio cuore? La preoccupazione aumenta e, inevitabilmente, si i [continua...]
     

Consulti recenti su "vertigine"



  Il termine vertigine è stato visto 4064 volte.
 

Specialisti in Chirurgia generale:


Trova il tuo Chirurgo generale »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,50         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy