Meteorismo [Ginecologia e ostetricia]

Definizione: notevole dilatazione della parete addominale prodotta dall'accumulo di gas nella cavità peritoneale o in una porzione del tubo gastroenterico. (Dr. Nicola Blasi)

Voci correlate:   Agalattia    Alopecia    Amenorrea    Amnios  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Meteorismo"

  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Colon irritabile o sindrome dell’intestino irritabile: quali le cause e come fare la diagnosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Sindrome dell'intestino irritabile (IBS, Irritable Bowel Syndrome) è il disturbo gastrointestinale funzionale più studiato, caratterizzato dalla presenza di sintomi caratteristici: dolore addominale ricorrente o disagio addominale, in associazione con turbe dell’alvo (con predominanza di stitichezza o di diarrea). Colpisce in genere gli adulti di età compresa tra i 30 ed i 50 anni circa, con predominanza nel sesso femminile. Studi clinici dimostrerebbero che una percentuale variabile fra il 7% ed il 20% della popolazione adulta soddisfa i criteri diagnostici per IBS. La maggior parte di questi pazienti, tuttavia, ritiene di non doversi recare dal medico. L’impatto dell’IBS sul sistema sanitario è notevole, ad esempio, negli adulti, circa il 2 % delle visite di assistenza primaria e circa il 50 % delle visite specialistiche gastroenterologiche riguarda la valutazione di sintomi legati all’IBS. L’IBS è difficile da diagnosticare; ad oggi non vi sono cure specifiche, le strategie di trattamento sono “su misura”, improntate al controllo dei sintomi ed al miglioramento della qualità della vita nello specifico paziente, ricorrendo sia a misure dietetiche come anche alla farmacoterapia (psicofarmaci inclusi) ed alla psicoterapia
     
  • Pancia gonfia? Colon irritabile? La dieta FODMAP può essere una soluzione
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il gonfiore di pancia, o meteorismo, è un sintomo aspecifico e legato a diverse affezioni dell’apparato digerente. Ovviamente ci sono diversi gradi di “gonfiore”, ma in alcune situazioni il disturbo è talmente invalidante da compromettere la vita sociale del soggetto con riduzione delle normali attività di routine
     
  • Influenza intestinale (gastroenterite virale): non va confusa con altre forme di diarrea
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’ “Influenza Intestinale” è un termine di uso comune, con il quale si deve intendere una gastroenterite, che colpisce stomaco ed intestino, di solito causata da infezione da enterovirus. E 'caratterizzata da crampi addominali, diarrea, nausea e vomito. La malattia è di solito lieve e autolimitante, ed il suo trattamento è sintomatico; in alcuni casi però può portare a grave disidratazione ed addirittura al pericolo di vita. Spesso viene anche scambiata con altre patologie che causano diarrea, ritardandone la diagnosi.
     
  • Disbiosi, flora batterica intestinale, microbiota intestinale: cosa sono?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La Flora Batterica Intestinale ed il fenomeno della Disbiosi, ovvero l'alterazione della flora batterica: le cause, i sintomi, la terapia.
     
  • Sindrome da sovracrescita batterica nel tenue o SIBO (Small Intestinal Bacterial Overgrowth)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nella SIBO si ha una crescita esagerata di batteri (almeno 10 – 15 volte la norma) e la mutazione della popolazione batterica che tende ad assomigliare a quella del colon
     
  • Allergie e intolleranze alimentari
    Allergologia e immunologia - Si mangia per vivere o si vive per non mangiare alcuni alimenti? Gli "addetti ai lavori" sono sempre più attenti alla "questione alimentare" non solo per gli sviluppi scientifici che la riguardano, ma anche e soprattutto per l’aumento della frequenza con la quale si presentano pazienti con quesiti specifici.
     
  • Stitichezza (stipsi) cronica: lassativi a vita?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Circa il 25-30% della popolazione soffre di stipsi ed il 30% dei pazienti dichiara di assumere lassativi: l’inizio coincide spesso con il “fai-da-te” e, quindi, con l’autoprescrizione. Il gioco poi è fatto: subentra una dipendenza fisica e psicologica per cui non ci si libera più dal lassativo e si perdono pian piano i riflessi naturali della defecazione. Per tale motivo è importante, non appena compaiono i primi sintomi di un’alterata defecazione, rivolgersi al medico specialista anche perché dopo i 50 anni una irregolarità dell’alvo può essere legata a patologie ben più gravi (polipi, tumore del colon, ecc.)
     
  • Le feci: colore, muco e sangue. Quando preoccuparsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’osservazione diretta delle feci può rivelarsi di grande utilità nell’indirizzo diagnostico di alcune malattie, ma non è sufficiente a trarre immediate conclusioni. Alcune alterazioni nelle caratteristiche delle feci, infatti, possono essere comuni a diverse affezioni: coliti, tumori, polipi benigni, emorroidi, diete scorrette e malattie funzionali
     

Consulti relativi a "muco"

News relative a "muco"

  • L'orgasmometro: dall'orgasmo recitato all'orgasmo misurato
    Psicologia - “Quando in una donna l’erotico e il tenero si mescolano, danno origine a un legame potente, quasi una fissazione.” A. Niin Nasce l'orgasmometro, un test per misurare il piacere della donna.Diamo un voto all'orgasmo femminile, da 1 a 10.Messo a punto dai ricercatori italiani, capitanati dal prof. E.Jannini, è stato presentato durante il congresso della Società italia [continua...]
     
  • Legatura Elastica: la tecnica meno invasiva per il trattamento della malattia emorroidaria
    Colonproctologia - Da molti anni la legatura elastica rappresenta il “gold-standard” negli USA, per l'ottimo rapporto tra efficacia (benefici ottenuti) e la bassissima percentuale di rischio (rare e modeste complicanze). Viene eseguita ambulatorialmente, è indolore e, pertanto, non richiede nessuna anestesia. Immediatamente dopo l’intervento il paziente è in grado di riprendere le nor [continua...]
     
  • La ceretta brasiliana: depilazione totale con ...qualche attenzione!
    Dermatologia e venereologia - Ceretta brasiliana  Depilazione inguinale totale di tipo provvisorio La depilazione, pratica di uso comune , é tradizionalmente scelta da donne sofferenti di eccesso di peli superflui, un inestetismo diffuso causato prevalentemente  da fattori di tipo costituzionale o da problemi ormonali. Oggigiorno , in verità, questa abitudine è  [continua...]
     
  • Disbiosi alla base della malattia di Crohn
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il crescente interesse della ricerca per le popolazioni batteriche (microbiota) presenti nel tratto gastrointestinale occupa attualmente sempre più spazio nella letteratura scientifica. I batteri sono soltanto una parte del complesso microbiota intestinale che comprende altri microrganismi i quali esercitano in questo ambiente la loro azione, in particolare virus e miceti (funghi). I risult [continua...]
     
  • Le ß-defensine e gli spermatozoi
    Andrologia - E’ da un po’ di tempo che in rete si susseguono “medical warnings” sulle faccende più disparate. Al di là della tetra e triste traduzione in “ allarme dei medici” che è una cosa diversa da un “Avviso”, alcuni avvisi si stanno ripetendo e stanno ingenerando qualche preoccupazione nei pazienti. Pochissimi giorni fa è ap [continua...]
     
  • Luce Pulsata nel trattamento dell’Occhio secco?
    Oculistica -   Il Dry Eye è una malattia complessa che nasconde subdolamente le cause del suo manifestarsi. Ma se paziente e medico sanno instaurare un’alleanza terapeutica, sanno “lavorare” insieme possono trovare la soluzione ai problemi anche più gravi. Esistono molte strategie terapeutiche che vanno individuate in maniera sempre personalizzata per ciascun [continua...]
     
  • Latte artificiale: un fattore di rischio per la stenosi ipertrofica del piloro
    Chirurgia pediatrica - Recentemente è stato condotto uno studio caso-controllo presso il Children’s Hospital of Eastern Ontario (Canada) che ha riscontrato un aumento dell’incidenza della stenosi ipertrofica del piloro nei neonati allattati con latte artificiale. La stenosi ipertrofica del piloro (SIP) è la causa più comune di ostruzione gastrica, colpisce 1 neonato ogni 300-400 nati e r [continua...]
     
  • Regole d’oro per l’occhio secco
    Oculistica - DODICI REGOLE d'ORO   controlla sempre bene l’ambiente dove vivi e lavori: umidità, ventilazione dell’aria, luce ambientale e computer possono alterare la qualità della tua visione e modificare il film lacrimale e l’ammiccamento palpebrale verifica sempre il contenuto dei prodotti che usi per l’igiene della casa, per la pulizia personale e per il lavaggi [continua...]
     
  • Occhio secco e Sindrome di Sjögren
    Oculistica -  E da poco trascorso il mese di Aprile, che e' nel mondo è il mese dedicato alla prevenzione ed alla campagna e di sensibilizzazione e informazione sulla Sindrome di Sjögren. La Sindrome di Sjögren è una malattia infiammatoria cronica a patogenesi autoimmunitaria, che colpisce tipicamente le ghiandole esocrine dell’organismo. La secchezza oculare e [continua...]
     
  • Occhio secco e malattie di tutto il corpo
    Oculistica - In questo breve articolo accenniamo alle più comuni malattie internistiche alle quali sono associate alterazioni del film lacrimale. La conoscenza di queste malattie è fondamentale per il ruolo che il medico oculista può avere nell'individuare i primi sintomi di una malattia o nel confermare subito un sospetto diagnostico al fine di trattare più precocemente possi [continua...]
     

Consulti recenti su "muco"



  Il termine muco è stato visto 6350 volte.
 

Specialisti in Ginecologia e ostetricia:


Trova il tuo Ginecologo »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,52         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy