psicoeducazione [Psichiatria]

Definizione: Intervento che mira a correggere la capacità di comprendere natura e meccanism del proprio disturbo rispetto a quanto il disturbo stesso o il pensiero condiviso induce a ritenere. Lo scopo è la migliore adesione alle cure. (Dr. Matteo Pacini)

Voci correlate:   Acathisia    Acetilcolina    Agorafobia    Algofobia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "psicoeducazione"

  • I pasti in famiglia proteggono i minori dai disturbi del comportamento, alimentari e non
    Psicologia - I pasti in famiglia, oggi spesso difficoltosi, diventano una vera "risorsa relazionale" per proteggere gli adolescenti da possibili disfunzioni oro-alimentari e dal bullismo
     
  • Efficacia della terapia cognitivo comportamentale di gruppo nel disturbo di panico
    Psicologia - Nonostante i limiti di questo studio, i suoi risultati consentono di concludere che nella pratica clinica "reale", il trattamento cognitivo comportamentale di gruppo "breve" (solo 9 sessioni) si mostra efficace nella terapia del disturbo di panico e dell'agorafobia e riduce la disabilità lavorativa e sociale associata a questi disturbi. L'utilizzo di una terapia CBT di gruppo "breve" facilità anche il lavoro del terapeuta ospedaliero perché può trattare più pazienti contemporaneamente mantenendo una efficacia terapeutica. Inoltre, suggerisce che nella pratica clinica, molti pazienti possono ricevere un trattamento CBT senza il bisogno di ricevere un concomitante trattamento psicofarmacologico
     
  • Alcolismo: trattamento con GHB (gamma-idrossi-butirrato di sodio)
    Psichiatria - L'articolo illustra il metodo di trattamento dell'alcolismo con GHB, inquadrandolo nel contesto delle terapie disponibili.
     
  • Psicoeducazione: capire i propri disturbi
    Psichiatria - Le convinzioni errate che si sviluppano parallelamente alle malattie spesso impediscono o ritardano un corretto rapporto di cura e di prevenzione. La psicoeducazione aiuta a risolvere questi equivoci per aumentare la comprensione del disturbo da parte del paziente.
     

Consulti relativi a "resistenza"

News relative a "resistenza"

  • Rischi correlati alla sedentarietà nei pazienti con Insufficienza renale cronica (IRC) e trapianto
    Nefrologia - Nei pazienti con trapianto del rene, l’elevata incidenza di una patologia cardiovascolare (38% delle cause di morte) risulta legata a cause multifattoriali; ai tipici fattori di rischio si aggiungono quelli legati alla storia nefrologica e dialitica (storia di insufficienza renale, durata del periodo di dialisi) e gli effetti collaterali della terapia immunosoppressiva (alterazioni metabolic [continua...]
     
  • Individualismo e salute mentale
    Psicologia - Quanto influisce il nostro sistema sociale nell’incrementare la malattia mentale? Ansia, stress, depressione, fobia sociale, disturbi alimentari, autolesionismo colpisco sempre più persone al mondo, coinvolgendo non solo adulti ma anche bambini e adolescenti. Ci sono diverse variabili che entrano in gioco nello sviluppo del disagio psichico, rimane di particolare importanza la variabi [continua...]
     
  • Una nuova terapia per la Sindrome dell'ovaio policistico
    Ginecologia e ostetricia - La Sindrome dell'ovaio policistico è la più comune sindrome endocrina che colpisce le giovani donne. Tale sindrome è caratterizzata da disturbi del ciclo, associati a sintomi di iperandrogenismo, quali acne e irsutismo, nonchè ad insulininoresistenza, che produce obesità. La terapia tradizionale della PCOS prevede l'utilizzo di antiandrogeni e di contraccettivi e [continua...]
     
  • Terapia degli acufeni: la speranza in un gene
    Audiologia e foniatria - I ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma hanno messo in evidenza il primo gene che potrebbe essere protettivo per gli acufeni, percezioni sonore in assenza di stimolazione fisiologica, vale a dire quando nessun suono esterno è effettivamente presente. E' un problema comune che colpisce più di 1 persona su 10. Mentre molte pazienti imparano a convivere con esso, l'acu [continua...]
     
  • Il caso di Pin e il narcisismo
    Psicologia - L’adesso è l’immagine più intima del passato (Benjamin, 1966) Pin1 è un bambino di circa dieci anni di origini liguri, orfano di madre e con il padre marinaio svanito nel nulla, abbandonato a se stesso e in perenne ricerca di persone che gli possano donare un po’ d’affetto nel vicolo dove vive, o nell'osteria che frequenta per incontrare quegli esseri:  [continua...]
     
  • E' dimostrato: l'esercizio fisico combatte i disturbi della menopausa!
    Ginecologia e ostetricia - Un gruppo multidisciplinare di esperti spagnoli, membri della Società Spagnola della Menopausa, della Società Spagnola di Cardiologia e della Federazione Spagnola di Medicina dello Sport, ha dimostrato l'importanza dell'attività fisica regolare nel combattere i sintomi della menopausa, che sconvolgono la vita di molte donne. I vantaggi di un regolare allenamento si manife [continua...]
     
  • La storia della gonorrea
    Dermatologia e venereologia - La storia della gonorrea parte da molto lontano. Il termine, di origine, greca viene attribuito a Galeno, nel secondo secolo dopo Cristo, ed è composto dalle parole "gone"(seme)e "rein" (scorrere). Forse più adeguato è il termine blenorragia, riportato da Swediatur nel diciottesimo secolo, che si rifà ai termini greci "blenna"(muco) e  [continua...]
     
  • La Malattia di Parkinson e il Disturbo Bipolare: due condizioni molto simili
    Psichiatria - Mi sono laureato in Medicina e Chirurgia con una tesi sulla Malattia di Parkinson. E’ per certi versi un caso un po’ fatale, se riconsidero il tempo passato, come io mi sia avvicinato a studiare il Disturbo Bipolare, iniziando a studiare una malattia che gli assomiglia moltissimo. Ciò che mi portò a interessarmi allora al Parkinson fu la sua natura profondamente contrad [continua...]
     
  • La coppia omosessuale in psicoterapia
    Psicologia - L’omosessualità non è una patologia Nel 1973 l’American Psychiatric Association ha pubblicato una dichiarazione su omosessualità e diritti civili: “Considerando che l’omosessualità di per sé non implica alcuna compromissione nella capacità di giudizio, nella stabilità, nell’affidabilità e nelle comuni compe [continua...]
     
  • Non sempre gli antibiotici sono utili quando si ha un'infezione delle vie urinarie
    Urologia - Nella pratica clinica quotidiana l’urologo spesso deve affrontare il problema di fare o non fare un’antibioticoterapia in presenza di un’infezione delle vie urinarie (cistiti, uretriti ed altro). Ora un lavoro, pubblicato sul British Medical Journal on line da un gruppo di clinici dell’Università di Gottingen, sembrerebbe darci qualche indicazione clinica più  [continua...]
     

Consulti recenti su "resistenza"



  Il termine resistenza è stato visto 3211 volte.
 

Specialisti in Psichiatria:


Trova il tuo Psichiatra »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,53         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy