salute sessuale"Keep calm and have safer sex" è lo slogan con cui si invita a mantenere la calma - anche se catturati dall'emozione del momento - per evitare di combinare guai...

Slogan a parte, l'argomento trattato è veramente importante ed a sensibilizzare i giovani sul tema "prevenzione", questa volta è la Asl di Milano che, unitamente al Comune, proprio in occasione dell'Expo, ha attirato l'attenzione di milioni di visitatori da parte di tutto il mondo.

La sessualità, purtroppo, non sempre si coniuga con il concetto di salute sessuale; così frequenti cattive abitudini coniugate con una sessualità poco consapevole e scarsamente protetta, diventano fautrici di nuovi e sempre più frequenti contagi sessuali.

In occasione dell'evento mediatico più seguito in questo momento storico, il comune di Milano ha creato l'app "Smartsex" ed il sito www.contattosicuro.it
Lo scopo è quello di promuovere una sessualità serena, ludica e spontanea, ma capace di coniugare "testa e cuore". (così recita lo slogan del sito).
I visitatori riceveranno - in ben otto lingue – svariate brochure con le più aggiornate informazioni sull’infezione da Hiv, sulle malattie sessualmente trasmissibili e sui servizi per l’accesso ai test di screening.

Le prestazioni sono del tutto gratuite ed anonime.

Milano scende in campo "pro-sessualità consapevole".

Il materiale promozionale della campagna verrà affisso in 500 punti della città ed in 50 spazi all’interno delle linee metropolitane.

Riflessioni
"Prevenire è meglio che curare", ed anche in ambito della sessualità fare in modo di evitare contagi e malattie gravi, come l'HIV, è sicuramente la migliore strategia per approdare alla "promozione del benessere sessuale" e ad una "sessualità consapevole".

Spesso la paura del contagio e la paura di aver tenuto dei comportamenti a rischio o poco ortodossi, spingono i giovani a non rivolgersi ai medici: per pudore, vergogna e sensi di colpa.
Anche in questo caso il web agevola la possibilità di richiedere un consulto medico ed indica la strada verso la possibilità di effettuare dei test ed uno screening adeguato.

Le complicanze, in caso di mancata diagnosi e di mancata terapia, possono essere anche gravi: cronicizzazione della malattia, sterilità, tumori, maggiore suscettibilità ad altre infezioni (Hiv).
Secondo i dati registrati dall'Asl, a Milano, ogni giorno si verificano ben 1,5 nuove infezioni da HIV, da sifilide e da gonorrea.

Leducazione emozionale e sessuale è quel percorso di fondamentale importanza che fornisce elementi scientifici chiari e fruibili, al fine di sviluppare nei giovani una “condotta comportamentale” consona al loro "reale sentire", senza il bisogno di omologarsi al gruppo di pari.

Avere e vivere una sessualità consapevole significa anche avere consapevolezza dei rischi correlati ad una sessualità occasionale e senza precauzioni.

 

Fonte: http://www.asl.milano.it/ITA/Default.aspx?SEZ=10&PAG=88&NOT=6856