Come rimandare il vaccino anti-covid?

Sono una farmacista di 28 anni malata di ipotiroidismo acquisito grave scaturito da tiroidite di Hashimoto.
Circa un mese fa ho manifestato una brusca reazione avversa ad un farmaco e attualmente sto valutando la possibilità di ulteriori patologie autoimmuni, visti i valori alterati riscontrati nelle analisi immunologiche (ANA test, IgG e IgM) e i valori alterati del cortisolo ematico.
Inoltre sono in attesa di effettuare RMN con contrasto a causa di frequenti cefalee manifestatesi dopo la reazione avversa.
Sono stata contattata per effettuare la vaccinazione anti Covid il giorno 22 aprile ed essendo farmacista ho l'obbligo di eseguirlo, ma vorrei rimandarlo vista la mia situazione clinica.
Come posso fare?
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 2,1k 112
Lei va alla AUSL, con tutta la sua documentazione di quello che è successo, e chiede di annullare la prenotazione a data da stabilirsi, in base al nulla osta dei medici curanti.

Dr. Claudio Bosoni

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa