Difficoltà di erezione

Salve a tutti sono un ragazzo di 26 anni che dopo un fastidio al glande, tipo bruciore ha notato arrosmento del glande e difficoltà di erezione.
Ho avuto anche una giornata di febbre 38-39 con vomito e diarrea.
Ora non ho più la febbre ma ho ancora il glande rosso, però nessun tipo di fastidio.
Sembra che io pene si sia rimpicciolito.
Secondo voi è possibile e cosa potrebbe essere? E sopratutto devo preuccuparmi?
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.4k 1.2k 648
Gentile lettore,

non si preoccupi e, vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo-malessere", per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalla sua compagna e amiche che sicuramente, già da anni, conoscono il suo o la sua ginecologa.


Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Disfunzione erettile

La disfunzione erettile è la difficoltà a mantenere l'erezione. Definita anche impotenza, è dovuta a varie cause. Come fare la diagnosi? Quali sono le cure possibili?

Leggi tutto