Spermiogramna

Infiammazione al glande curato con del paveryl entro 20 giorni, operazione al frenulo. Altre operazioni sono: operazione fistola cinque anni fa, un mese fa calcoli renali e vescica sporca. Una cura per acne sulle spalle con pillola una al giorno per tre mesi (tretrasyl 300 mg) e creme 2 al giorno.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettore,

mi scusi ma lo spermiogramma dov'è?

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottori. Sono un ragazzo di 23 anni una settimana fa o fatto l'esame dello spermiogramma. Risultati: ora raccolta 8.15 pervenuto in laboratorio 8. 35 giorni astinenza 5, colore bianco grigio, volume 7,2 ml, viscosità aumentata, aspetto traslucido, pH 8, presenza coagulo assente fluidifica dopo 40 minuti. Numero nemaspermi 6 milioni su 20 milioni, motilità non capisco cosa vuol dire vi scrivo come prescritto sul foglio, motilità: A 10 ,A 6 ,B 16, B10, C30, C25, D44, D 59. A 60' A120'. Morfologia sec. Kruger 32 V.N.>del 30% forme normali. Osservazione a fresco:leucociti ml, emazie:assenti, tricomonas: assenti, zone di spermioagglutinazione: assenti, elementi della linea spermatogenetica: rari. Valutazione finale: oligozoospermia. Astenozoospermia d'alto grado. Cordiali saluti attendo risposte. Grazie per il consulto
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettore,

il suo spermiogramma sembrerebbe mostrare qualche problema di motilità ai suoi spermatozoi; detto questo però devo aggiungere che non sembra eseguito in laboratorio aggiornato e dedicato.

Senta ora il suo andrologo di fiducia e con lui decidere dove ripetere l'esame seminale.

Un cordiale saluto.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la risposta.
Un ultima domanda dottore, a cosa è dovuta la causa? È una cosa grave? Ho parlato con l' andrologo sospetta varicocele e fra 20gg dovrei fare l'eco doppler.Chiedo a lei se può essere anche infiammazione o infezione alla prostata? O altre cause?
Cordiali Saluti grazie
[#5]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettore,

tutte le problematiche, da lei ricordate, possono scatenare una astenozoospermia.

Detto questo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate sul varicocele, questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-cosa-fare-quando-da-problemi.html

Un cordiale saluto.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per le risposte .le aggiornerò del mio problema cordialità.
[#7]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Bene!
[#8]
dopo
Utente
Utente
Salve dottori vi scrivo a distanza di 2 mesi, ho fatto come prescritto prima per sospetto varicocele o eseguito l'ecodoppler in cui il dott mi a detto che è tt nella norma e mi disse di nn fare niente che è tt apposto. Poi il dott mi a detto che può essere problema di prostata perché a visto viscosità aumentata mi disse che poteva essere prostatite o infezione alle vie urinarie... Senza avermi visto tramite ecografia la prostata mi disse di prendermi per 7 giorni levofloxacina Teva 500 mg. Poi vi chiedo una cosa come mai nn mi a detto di rifare un altro spermiogramma è perché non mi a dato integratori come o letto su internet o altre varie cure? Posso sapere cosa è la viscosità aumentata. Un altra domanda ieri mi è successo che il testicolo sinistro si è ritratto nell'inguine senza avere dolore e con una manovra lo rimesso al posto posso sapere se è un problema o posso stare tranquillo? Se mi può causare problemi di fertilità o un tumore?
Grazie attendo risposta
[#9]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettore,

troppe questioni sul tappetto che possono essere chiarire solo con il suo andrologo di fiducia in diretta.

Da questa postazione poco di mirato e specifico le possiamo dire.

Ancora un cordiale saluto.
[#10]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dott. Beretta per la risposta farò a breve un consulto con il mio urologofiducia.Volevo chiederli soltanto una domanda ieri sera dopo aver fatto rapporto con la mia ragazza dopo la ieaculazione avevo bruciore alla punta del pene anche dopo mezz'ora e lo sperma era troppo denso. Cosa è dovuto il bruciore è perché lo sperma era troppo denso? È poi dott cosa è la viscosità aumentata.
Grazie attendo risposte

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test