Utente 449XXX
Salve, rieccomi qui. Mauro 45 anni.
Ho fatto lo spermiogramma e questi sono i valori:

Raccolta completa:
4 Giorni di astinenza:
No Assunzione di farmaci:

Esame Macroscopico
pH 7,6 >=7,2
Volume 2,0 ml Volume

Aspetto
grigio-opalescente

Fluidificazione completa
Viscosità normale

Esame Microscopico
Agglutinazioni Assenti
Emazie Assenti
Leucociti >5,4< < 1,0 mil/ml
Cellule epiteliali seminifere Rare
Numero spermatozoi/eiaculato 197 mil/ml >= 15
Numero spermatozoi 394 mil/eiac >= 39

Classi Motilità nemaspermica
Motilità totale(PR+NP) 72 >= 40%
Motilità progressiva rapida 11%
Motilità progressiva(PR) >13< >= 32%
Motilità non progressiva(NP) 59%
Spermatozoi immobili 28%

Morfologia nemaspermica
Spermatozoi normali 11 >= 4%
Spermatozoi anomali 89%
Anomalie della testa 87%

Anomalie della coda 18%
Anomalie del collo,tratto intermedio 41%
Residui citoplasmatici 1%

TZI (Indice di Teratozoospermia) > 1,64 <
Vitalità nemaspermica 76% >= 58

Le mie domande e perplessità sono, ovviamente siamo nel campo probabilistico, le seguenti:
con questi valori, in particolar modo con i valori della motilità:
Classi Motilità nemaspermica
Motilità totale(PR+NP) 72 >= 40%
Motilità progressiva rapida 11%
Motilità progressiva(PR) >13< >= 32%
Motilità non progressiva(NP) 59%
Spermatozoi immobili 28%

la motilità progressiva rapida é 11% quella progressiva 13%.....é poca?
Inoltre la somma PR+NP che risulata 72 quindi >=40% che esprime una normalità é solo un fattore per normalizzare l'esame? A cosa serve prendere in considerazione la motilità non progressiva se per fecondare sono necessarie la progressiva rapida e la progressiva?
Mi illuminate?
Grazie 1000
Mauro

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

premesso che la morfologia così come riporta non raggiunge il 100% sommando le varie anomalie e quindi poco attendibile, la motilità progressiva è fondamentale per fecondare l'ovulo mentre quella complessiva è un indice di vitalità spermatozoaria dove sotto al 40% servirebbe verificare la vitalità attraverso test più specifici, ma nel suo caso non sembra essere necessario.

Cordiali saluti
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 449XXX

Grazie per la risposta...ma questi valori a me sembra diano 100%
Morfologia nemaspermica
Spermatozoi normali 11%
Spermatozoi anomali 89%


Infine , se posso, con questi valori che "probabilità" ci sono per una gravidanza?
La mia compagna ha 40 anni.

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Così ha scritto:
"Spermatozoi anomali 89%
Anomalie della testa 87%
Anomalie della coda 18%
Anomalie del collo,tratto intermedio 41%
Residui citoplasmatici 1%".

Se le forme anomale sono 89% le varie anomalie sommate dovrebbero dare 89 ma invece (87+18+41+1 è uguale a 147) il risultato è molto superiore.

Le sue probabilità di concepimento, avendo una motilità progressiva molto bassa, sono sotto al 5% e con la moglie di 40 anni forse sarebbe il caso di pensare ad una PMA, ma per questo è certamente necessario parlarne ad uno specialista competente che valuti la situazione nella sua interezza.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#4] dopo  
Utente 449XXX

Grazie dottore per la sua celere risposta.
Io cmq penso che il dato sia in di cui..nel senso
89% anomalie totali di cui 87% testa 18% coda 41% coda ma non necessariamente la somma deve essere 89%.
Magari ci sono in percentuale sia anomalie di testa che di cosa.
Infine posso sapere tra Motilità progressiva rapida e Motilità progressiva quale delle due é determinante per la fecondazione ?

Grazie 100000
Mauro

[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente
con i forse ed i magari......non si arriva da nessuna parte e ancor di più in ambito riproduttivo, mentre se si seguono le linee guida del WHO la somma delle forme anomale deve risultare corrispondente al totale di esse.

La motilità progressiva sempre secondo WHO si divide in rapida e lenta e anche qui la somma deve risultare uguale al totale.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it