Utente 463XXX
Buongiorno gentili dottori, come saprete dalle mie precedenti conversazioni soffro purtroppo da sempre di eiaculazione precoce.
Per il momento sto cercando di alleviare il problema facendo uso di Priligy ma non ritengo sia una soluzione a lungo termine.
Troppo stress e tempi da calcolare, niente spontaneità.....
Gradirei chiedervi cosa ne pensate di altre „cure“ come assunzione di vitamina b combinata ad Erbe e altre vitamine.
Ho letto buone cose sul preparato „Revit“.
Avrei anche pensato all‘oneopatia e magari ad una circoncisione(ho già 43 anni).
So che voi siete medici specialisti però magari avrete avuto esperienze o riscontri anche su altri pazienti che hanno già provato questi trattamenti.
Sono molto abbattuto da questo problema che ormai mi sembra irrisolvibile.
Grazie in anticipo per le vostre cortesi e competenti risposte alle quali faccio molto affidamento.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore le cure alternative servono al farmacista che gliele vende. Esiste una terapia farmacologica ed una terapia psicologica che non possono essere fatte per posta elettronica. Per cui si rivolga al collega che le ha prescritto il farmaco precedente
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Buongiorno e grazie per la sue gentile risposta.
Ritiene che a 43 anni una circoncisione potrebbe essere sensata?
Cosa ne pensa di uno psicoterapeuta?

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Queste decisioni vanno prese solo dopo visitA non è possibile per computer
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org