Utente 432XXX
Gentili Medici, il 25 ottobre 2017 ho eseguito lo spermiogramma poiché, dopo un anno di tentativi, non riusciamo a concepire un secondo figlio. Ecco quanto è emerso:
volume: 4,3; colore: bianco-avorio; aspetto opalescente; fluidificazione completa all'osservazione; viscosità normale; pH 8,0; la concentrazione nemaspermica è di 25.000.000/ml; il totale di spermatozoi eiaculati è 107.500.000; la motilità totale a 60' è del 48%; la motilità progressiva 40, quella non progressiva 8 e l'immobilità 52; spermatozoi normali 4; spermatozoi anomali 96; anomalie della testa 10 (7 vacuolate e 3 amorfe); anomalie collo-tratto intermedio non ce ne sono; anomalie della coda 4 (piegata 3 e inserzione asimmetrica 1); spermatozoi amorfi 82; test di vitalità degli spermatozoi (colorazione Eosina) 85%; indice di teratozoospermia 1,9; indice di deformità nemaspermica 1,8; commento: normozoospermia; significato del termine: eiaculato normale, secondo i valori di riferimento.
Io non sono certamente un medico, ma anche se leggo normozoospermia mi pare che non vada molto bene. Nel senso che non mi sembra molto facile concepire con il 96% di spermatozoi anomali e il 52% immobili. Mi sbaglio o effettivamente è così come penso? Inoltre, mi consigliate di farmi seguire da un andrologo o non ce n'è bisogno?
Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

Direi che non si sbaglia, rientra nei parametri minimi di normalità con una percentuale di concepimento intorno al 5% avendo una media di due/tre rapporti sex in un anno, quindi e' certamente consigliata una visita specialistica per capire se esistano delle patologie in grado di interferire con la sua fertilità.
Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it