Utente 473XXX
Salve a tutti
Ho 23 anni e ho dei problemi di erezione.. ora vi spiego: ho mancanza di erezione spontanee durante il giorno ( le erezione mattutine invece capitano qualche volta), e anche vedendo una ragazza che mi piace il problema si presenta (fino a 4 anni fa bastava che mi abbracciassi con una ragazza ed ero molto reattivo); però durante la masturbazione non ho problemi, o meglio li ho ma in maniera minore: riesco a raggiungere la massima erezione, ma se smetto la stimolazione la perdo facilmente; in particolar modo stando in piedi l'erezione la raggiungo in maniera molto difficoltosa e la perdo molto più facilmente che da seduto ( in questa posizione ho un erezione molto più consistente e non la perdo se mi stimolo).Ho avuto qualche ragazza, ma il problema mi si presentava, anche perchè mi sentivo molto in ansia e agitato, con una mancanza di desiderio sessuale, forse appunto inibito dall'ansia stessa. Ho fatto già una visita andrologica dove il medico mi ha detto che sicuramente è un problema di testa.. mi ha dato da fare test ormonali ( risultati tutti nella norma, ad eccezione del testosterone libero), e da prendere l'avanafil ( che non ho avuto ancora modo di testare) per un prossimo rapporto più per un aiuto psicologico che fisico. Inoltre anche il sessuologo è convinto che il mio è un problema psicologico.Ultima cosa, in passato ho sofferto del complesso delle dimensioni del pene, quando poi mi sono reso conto (avendo esperienze con le ragazze) che il problema non esisteva, anzi ero pure pure ben oltre la norma... però un po mi ha segnato questa cosa. Secondo voi è un problema psicologico o organico? E la differenza di consistenza di erezione nelle differenti posizioni da che è dovuto?

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, il suo problema non è fra le gambe ma fra le orecchie. Prosegua con psicologo
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Grazie dottore... ma ne è così sicuro? Perchè è un problema che mi far star male. Poi da quanto ho potuto leggere è che il problema potrebbe essere vascolare per quanto riguardo la difficoltà nelle differenti posizioni. Però in teoria la posizione in piedi è quella migliore per mantenere l'erezione, da quanto ho potuto leggere