Utente 476XXX
Buongiorno dottori. Vi chiedo un consulto in merito a una situazione che si è verificata in questi giorni. Dopo 7 mesi di rapporti non protetti alla ricerca di un figlio io e mio marito ci siamo rivolti al mio ginecologo che ha prescritto delle indagini per entrambe. Le mie analisi tutte nella norma. Ieri ritiriamo referto di mio marito e leggiamo qualcosa che non avremmo mai voluto leggerr. 0 spermatozoi. Il biologo ha detto che è strano in quanto il volume di eiaculato è di 6,1ml e in genere le azospermie sono accompagnate da volumi ridotti di eiaculato. Mio marito ha 28 anni e non ha mai sofferto di problemi andrologici tipo varicole.a spermiocoltura è risultata positiva con lieve presenza di stafilococco aureus. Oggi chiamerò al mio ginecologo per chiedere il consulto di un collega andrologo. Cosa mi sapete dire da queste poche informazioni? La possibilità di non poter avere figli oggi ci ha decisamente sconvolto. Grazie a chi mj risponderà.
Volevo dirvi inoltre che il liquido è stato raccolto a casa in contenitore sterile dopo4 giorni si astinenza e consegnato entro 10 minuti. Si è verificata la rottura sel contentitore poco prima dell eiaculazione e per questo mio marito si è dovuto bloccare. Siamo andati a comprarne un altro e solo dopo nulva masturbazione è stato raccolto. Questa interruzione sul culmine può aver inciso negativamente su questo quadro clinico sconcertante? :grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

in questi casi sempre bene ripetere, in condizioni più ottimali, un nuovo esame del liquido seminale.

Se confermato il problema allora bisogna sempre con il proprio andrologo di fiducia iniziare un mirato e preciso iter diagnostico teso a capire la causa che ha determinato l'assenza degli spermatozoi nel liquido seminale di suo marito.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com