Utente 475XXX
Buongiorno a tutti,

È da inizio anno che avverto un appesantimento al testicolo sinistro e 20 giorni fa in seguito a un eco scrotale mi hanno diagnosticato un varicocele di 2-3 grado al testicolo sinistro e uno di 1 grado a quello destro. Premetto che tra 2 settimane eseguirò lo spermiogramma e poi successivamente consulterò un andrologo, ma mi è sorto un dubbio. Oggi finalmente mi sono deciso di iniziare a fare attività fisica con una corsa di 3-4 km, questo peggiora la situazione del varicocele? Devo dire che percepisco maggiormente un fastidio sopportabile che non sentivo più. È più alto il rischio di diventare sterili per varicocele nel caso decidessi di correre 2-3 volte a settimana?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la corsa non è un'attività fisica segnalata come negativa in presenza di un varicocele e quindi nessuna indicazione in questo senso le possiamo dare.

Detto questo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com