Utente 483XXX
Salve, sono un ragazzo di 18 anni.
Da circa 4 mesi non sento di essere più me stesso. Prima di questo periodo ero perfettamente sano: soltanto guardando una ragazza, oppure semplicemente immaginando qualcosa di mio gusto, riuscivo ad ottenere con estrema facilità un'erezione completa e più che soddisfacente.
Adesso, mi eccito con molta difficoltà:
la maggior parte delle volte non riesco ad ottenere più un'erezione semplicemente con l'immaginazione o guardando la foto di una ragazza che mi piace, ci riesco solo guardando del porno. Ho usufruito di porno per tempo, infatti. In più c'è un dubbio che mi assilla da molto: quando lavavo il glande, ero solito asciugarmelo con l'asciugacapelli (con aria fredda e a volte più calda). Per quanto riguarda le erezioni spontanee, rispetto a quando ero "normale", le erezioni mattutine sono molto più deboli e a volte assenti, inoltre anche quando mi masturbo delle volte ho la sensazione che la rigidità del mio pene non sia più come quella di prima, incluso il tempo di durata dell'erezione.
A questo punto sono due i miei quesiti: 1) è possibile che l'asciugarsi il pene con l'asciugacapelli possa causare in qualche modo disfunzione erettile? 2) è possibile che il porno danneggi le funzioni sessuali, e causi quindi disfunzione erettile?
Ormai è da tempo che non riesco a smettere di pensare a questa situazione, ho anche prenotato una visita dall'andrologo. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,va da se che sia entrato in confusione.La sessualità si modifica con l'età,per cui le consiglierei di evitare di attenzionare il verificarsi o meno delle erezioni spontanee.
La relativa dipendenza dal porno web rappresenta un problema solo in caso di "rifugio" ossessivo, in mancanza di una vita sessuale improntata da un rapporto duale,cioé reale, e non fantasmatico.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 483XXX

La ringrazio per l'immediata risposta.
Ma per quanto riguarda la questione dell'asciugacapelli? Può essere una causa di disfunzione erettile?

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non alleni la fantasia.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 483XXX

La prendo come un no, temevo potesse avere a che fare dati i danni del calore ai genitali
Saluti.

[#5] dopo  
Utente 483XXX

Ciao, a distanza di due mesi la mia situazione è anche peggiorata:
Adesso, anche con la visione di filmati non riesco a mantenere a lungo l'erezione (è come se si sgonfiasse)
Ho un varicocele sinistro che l'andrologo ha ritenuto opportuno operare.
Mi è capitato a seguito di una masturbazione circa un mese fa, mentre facevo la doccia, di avere poi un'erezione rigida e duratura accompagnata però da uno strano dolore al pene e quando ciò accade mentre vado a dormire sono costretto a rimanere in piedi o seduto ed aspettare che la dolorosa erezione finisca
Continuano a persistere le difficoltà di ottenere erezioni e mantenerle anche se mi capita di avere buone erezioni da seduto, che però poi finiscono non appena mi alzo
L'erezioni mattutine sono quasi sempre assenti o hanno scarsa rigidità (anche queste finiscono non appena mi alzo)
L'andrologo pensa che sia solo un periodo e che sia difficile avere veri problemi di questo tipo alla mia età, ma io sono preoccupato perché è da settembre 2017 che ho inizato a vivere queste situazioni, non riesco proprio a capire che cosa mi stia affliggendo, spero in un vostro parere