Utente 498XXX
Egregi Dottori,
sono un uomo di 53 anni in terapia con psicofarmaci e farmaci retrovirali (hiv pos) oltre a medicine per pressione alta e colesterolo.
Da un po' di tempo non riesco più a provare un orgasmo, provo solo una minima sensazione di piacere e non ho fuoriuscita di sperma.
Ad una visita andrologica mi è stato comunicato di a vere degli effetti collaterali causati dall'uso di psicofarmaci che a detta dell'Andrologo vengono dati anche a chi soffre di eiaculazione precoce.
Io attualmente ho dimezzato il dosaggio (Olanzapina: 2,5 mg e Venlafaxina 75 mg) e progressivamente voglio eliminarli del tutto.
Chiedo: una volta smessa la terapia potrò tornare ad avere un orgasmo regolare e soddisfacente? Quali rimedi usare per ritrovare una eiaculazione soddisfacente?
Grazie per la risposta
Cordiali saluti
Andrea

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste un time limit che definisca la fine degli effetti collaterali che queste molecole hanno sulla sessualità e,particolarmente,sulla eiaculazione/orgasmo.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it