Utente cancellato
Buongiorno, chiedo una valutazione dei seguenti valori ormonali, vorrei sapere se, pur rientrando nei range di normalita, si possano comunque ritenre buoni per un soggetto di 41 anni : testosterone totale 5.05ng ml shbg 30n mol/L...tutti gli altri valori in piena norma..grazie

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
...i valori riportati sono normali a qualsiesi età.Dai post precedenti vedo che esiste un notevole danno della spermatogenesi con alterati valori di FSH che,comunque,non hanno alcuna influenza sulla sessualità.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
498638

dal 2018
La spermatogenesi e'.....andata..ipotrofia testicolare grave..icsi in programma entro 5 mesi: si fa "con quello che c'e'"..ringraziamenti.

[#3] dopo  
498638

dal 2018
Gentile dottore, Le vorrei porre una domanda relativamente ai miei valori di testosterone totale 5.05 ng/ml. Ebbene nel giro di 2 anni ne ho perso piu' del 25% arrivando appunto al valore di cui sopra..due anni fa ero a 6.99 ng/ml..mi chiedo se, considerando anche il fatto che ho una grave ipotrofia testicolare 8 ml di volume entrambi, io mi stia avviando verso una progressiva "deandrologizzazione" con la necessita entro breve tempo di ricorrere a terapia ormonale sostitutiva..ringraziamenti.

[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non alleni la fantasia.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#5] dopo  
498638

dal 2018
Gentile dottore, sono rinfrancato dalle Sue risposte sul mio quadro ormonale..dovendo però affrontare il problema della disfunzione erettile, presente in via continuativa e debilitante mi sorgono spontanee delle domande: ESCLUSA la causa ormonale, evidentemente la mia DE ha cause organiche, arteriose o venose..ora mi chiedo se è vero che non esiste soluzione chirurgica, ma solo farmacologica (cosa che ho già intrapreso) che senso avrebbe un esame come l' ecodoppler ?