Utente 507XXX
Buonasera dopo una visita andrologica mi è stato riscontrato un varicocele di secondo grado per cui mi è stato consigliato di sottopormi a spermiogramma. La diagnosi scritta dell'andrologo è stata "opportuno praticare spermiogramma per EVENTUALE VARICOCELECTOMIA E CONSTESTUALE FRENUPLASTICA"
Dove sta la correlazione tra la varicolectomia e la frenuloplastica? Considerando che il frenulo è regolare come scritto dall'andrologo stesso "genitali regolari, frenulo elastico, lievemente iperemico"

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore, non esiste correlazione tra varicocele e brevità del frenulo.
Le indicazioni a frenuloplastica sono: frenulo breve sintomatico, che cioè si associa a tensione sul frenulo in erezione/in corso di rapporto, e/o a eiaculazione precoce.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Proprio perchè non esiste correlazione e non essendomi stato riscontrato frenulo breve nè altri problemi non capisco il perchè sul foglio l'andrologo abbia scritto "opportuno praticare spermiogramma per EVENTUALE VARICOCELECTOMIA E CONSTESTUALE FRENUPLASTICA".
Può darsi che si tratti di una tecnica di varicocelectomia che prevede anche che si effettui una frenuloplastica?

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
No
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it