Utente 183XXX
Buonasera Gentilissimi Medici,
mi permetto di esporre qui il mio problema sperando nella Vostra consueta gentilezza nel prendere in considerazione il mio "caso".
Il mio disturbo è la vera e propria mancanza di desiderio sessuale.
Anche in contesti intimi (per i quali non sento comunque l'impulso) e a strettissimo contatto con persone dell' altro sesso, vengo preso da forte ansia ed ho soltanto una debole erezione che in pochi minuti cessa e preferisco rinunciare in quanto proprio non ho lo stimolo.
Mi vergogno a dirlo, ma quelle pochissime volte che sento un leggero impulso, mi sento più sereno a collegarmi con siti hard on-line e masturbarmi (per poi pentirmi immediatamente dopo aver raggiunto l'orgasmo)
Premetto che da molti anni sono in cura con Xanax 0,50 mg (a volte Xanax 1 mg) per riuscire a dormire la sera e nei momenti di forte stress emotivo.
Può secondo Voi essere una questione nervosa e psichica o nel mio caso siamo davvero davanti ad un tipo di disfunzione erettile ?
Vi ringrazio infinitamente se mi potrete rispondere perchè sono realmente preoccupato.
Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
20% attualità
16% socialità
BASIGLIO (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signore
per stabilire l'origine dei suoi disturbi e non etichettarli solo come un fattore di ansia occorre una iniziale valutazione dello stato di salute generale mediante specifici esami del sangue che valutino anche l'assetto ormonale ed eventualmente degli approfondimenti con studi ecografici mirati.
Bene ha fatto a manifestare il problema a cui, se evitiamo che si cronicizzi, è possibile porre rimedio
cordiali saluti
Dott. Mauro Seveso

[#2] dopo  
Utente 183XXX

Gentilissimo Dott.Seveso La ringrazio innanzitutto per la Sua disponibilità.
Desideravo aggiungere che il pensiero del sesso nella mia vita è del tutto scomparso, cosi come il desiderio di frequentare una donna (per qualsiasi tipo di scopo).
Anzi, il pensiero di essere nel letto con una persona che non conosco bene, mi mette forte angoscia mista ad ansia.
Concludo dicendo, se può essere utile al riguardo, che da un anno e mezzo ho concluso un lungo legame con una ragazza della quale ero innamorato,concluso in maniera molto dolorosa per me, e che, quando capitava di essere in forte intimità con lei, (poche volte, perchè spesso venivo respinto) questa ansia non l'avevo, mi sentivo sereno e con forte stimolo sessuale.