Utente 426XXX
Gentili Dottori,
Sono un ragazzo di 24 anni operato da circa 10 giorni per un pene curvo congenito con tecnica sec. Nesbit.
Da quando ho iniziato a riavere delle erezioni, ho potuto notare che in prossimità di una sutura il pene assume una forma "strana". Mi spiego: si crea una diminuzione evidente della circonferenza, come una fossa, che prosegue poi lungo l asta, vista dall alto. Di lato da l idea che non combacino i due lembi, come se la parte superiore non fosse stata suturata in corrispondenza della parte inferiore. Tra l altro è l unica sutura palpabile, avendo utilizzato suture non riassorbibili.
Il mio medico risponde in modo superficiale a qualsiasi mia domanda, in modo scocciato direi.
Per cui mi rivolgo a voi cortesemente sperando di trovar risposta ai miei dilemmi.
Vi ringrazio.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza poter vedere di persona,si tratterebbe di un esercizio di fantasia inutile e potenzialmente fuorviante. Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 426XXX

Gentile dottore, innanzitutto grazie per la risposta....
Ha perfettamente ragione, per rendere l idea però sembra che l asta in quel punto non si indurisca, come se li mancasse l afflusso di sangue. Mentre in tutto il resto si.
Può dirmi almeno se col tempo c'è la possibilità che la tunica albuginea ricresca rimediando un po' a questi problemi di "avvallamenti" dovuti dalle escissioni e suture?
La ringrazio
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si procuri una autofotografia in erezione e la mostri ad uno specialista reale.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 426XXX

gentile dottore,
so che da dietro un pc è difficile giudicare. le ripeto, il mio chirurgo risponde in modo superficiale a qualsiasi mio dubbio provocandomi molta ansia.

le chiedo soltanto in linea generale se dopo questo intervento è normale avere problemi di ''forma'' a livello dei punti di sutura e se col passare del tempo questi possano risolversi o se magari si risolvano col ritornare di una erezione totale.

premetto che ho eseguito quest intervento per un recurvatum ventrale congenito di circa 30 gradi, che mi comportava più che un disagio fisico, un disagio psicologico. non vorrei aver risolto un problema e trovarmi a combattere con un altro.
cordiali saluti