Utente 510XXX
Buongiorno, alla mia fidanzata dopo pap-test e successiva colposcopia è stata diagnosticata una lesione, attualmente in attesa di risultato istologico. Premetto che stiamo insieme da pochi mesi quindi l'infezione è, verosimilmente, antecedente alla nostra relazione. La maggior parte dei medici hanno minimizzato la questione per quanto concerne il mio quadro clinico. Vi chiedo, è necessario che mi sottoponga a qualche esame o visita specialistica? Grazie a tutti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

oggi generalmente, quando il partner o la partner ha un problema legato alla presenza di lesioni dovute all'HPV, si può indicare una indagine semplice e non invasiva, cioè un tampone balano-prepuziale per la eventuale ricerca del DNA per testare l'eventuale presenza dei vari ceppi di HPV.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 510XXX

Immaginavo. devo supporre, quindi, che le rassicurazioni degli altri medici (di base, consultori, ecc ecc ecc) siano, quantomeno, sinonimo di sufficienza

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' la prassi abituale che tende un pò a sottovalutare sempre il fattore maschile purtroppo!

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 510XXX

Bene, grazie mille per la chiarezza e la puntualità

[#5] dopo  
Utente 510XXX

Dottore mi perdoni, un ultimissimo quesito. È possibile che la mia fidanzata abbia tutt'ora in corso l'infezione, nonostante sia passato un lasso di tempo abbastanza lungo dal contagio ( vista la presenza conclamata di cellule anomale).perché, molti medici hanno sottovalutato la questione in quanto secondo loro l'infezione è lì da molto tempo e probabilmente, a loro detta, il suo sistema immunitario ha sconfitto il virus. Grazie mille

[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se non presenta lesioni da HPV da oltre sei mesi, che è il periodo finestra in cui si può ripresentare il problema, le considerazioni del medico di fiducia della signora sono condivisibili.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com